Villa Literno, 21enne morto schiacciato da camion per rifiuti: aperta inchiesta

312
Villa Literno, 21enne morto schiacciato da camion per rifiuti: aperta inchiesta

Dramma a Villa Literno: la Procura di Napoli Nord ha aperto un’inchiesta per la morte del 21enne Luigi Mercurio.

Tragedia a Villa Literno, dove un 21enne, Luigi Mercurio, è morto dopo due settimane di agonia. Il giovane era in ospedale dopo essere rimasto vittima di un incidente sul lavoro.

Mercurio lavorava per una ditta di raccolta rifiuti a Nola, rimanendo schiacciato tra due camion che raccolgono la spazzatura. Secondo la ricostruzione dei Carabinieri, la causa è da attribuire a un guasto meccanico di uno dei due mezzi. Il ragazzo era anche stato sottoposto a una serie di interventi chirurgici, che però non sono bastati a salvargli la vita.

La Procura di Napoli Nord ha aperto una inchiesta per accertare le cause dell’incidente sul lavoro costato la vita al 21enne.

Sgomento nella comunità dell’agro aversano, compresa la squadra di calcio di Villa Literno, che ha espresso tutto il proprio dolore tramite un messaggio sulla pagina Facebook della società casertana.