Reggia di Caserta: Tiziana Maffei nuova direttrice dell’edificio vanvitelliano

169
Reggia di Caserta: Tiziana Maffei nuova direttrice dell’edificio vanvitelliano

Reggia di Caserta: il Ministero dei Beni Culturali ha affidato la direzione dell’edificio vanvitelliano a Tiziana Maffei (architetto e presidente Icom).

La Reggia di Caserta ha una nuova direttrice. Dopo l’addio di Mauro Felicori, che nel novembre 2018 ha dovuto abbandonare la direzione dell’edificio vanvitelliano per raggiunti limiti di età dei dipendenti pubblici, e l’interim di Antonio Lampis (direttore generale dei Musei del Mibac), ora tocca all’architetto Tiziana Maffei.

Docente universitaria e presidente di Icom (International Council of Museums) Italia dal 2016, la sua scelta è stata indicata dal ministro per i Beni e le attività culturali, Alberto Bonisoli.Reggia di Caserta: Tiziana Maffei nuova direttrice dell’edificio vanvitelliano Laureatasi in Architettura con indirizzo restauro alla Sapienza di Roma nel 1992 e architetto dal 1994, Tiziana Maffei è presidente di ICOM Italia dal 2016 e docente a contratto Comunicazione dei beni culturali – Docente di Reti e sistemi nel Corso di laurea magistrale in Beni archeologici, artistici e del paesaggio: storia, tutela e valorizzazione in diversi atenei italiani, nonché responsabile del Laboratorio valorizzazione dei beni tutelati presso l’università Alma mater studiorum di Bologna.

Alle spalle ha una lunga esperienza nel settore del patrimonio culturale e in particolare specifiche competenze nel settore museologico e museografico. A lei dunque il compito di dirigere uno dei più importanti la Versailles italiana.