Abusi su allieve minorenni: arrestato un istruttore di equitazione

171
Abusi su allieve minorenni: arrestato un istruttore di equitazione

Cronaca di Caserta: l’istruttore di equitazione (che è anche il proprietario del maneggio) è ai domiciliari con l’accusa di abusi sessuali su sette allieve minorenni.

Un istruttore di equitazione (tra l’altro proprietario di un maneggio nel Casertano) è stato arrestato dalla Polizia per abusi ai danni delle allieve minorenni che frequentavano il suo centro ippico.

L’uomo, finito agli arresti domiciliari su ordine del gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, avrebbe compiuto, senza essere scoperto, abusi su almeno sette sue allieve, di età compresa tra i 6 e i 14 anni. L’arresto è arrivato nell’ambito dell’indagine coordinata dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, che gli ha contestato il reato di violenza sessuale pluriaggravata e continuata.

L’indagine è nata grazie alla denuncia di una delle vittime, di 14 anni, che qualche mese fa ha contattato il Telefono azzurro, invocando aiuto e raccontando degli abusi e delle molestie subite da quando frequentava il maneggio.

Successivamente, il lavoro della Squadra Mobile di Caserta ha scoperto che anche altre sei ragazze sarebbero rimaste vittime, nel corso del tempo, delle molestie del loro istruttore. Gli inquirenti hanno poi convocato le vittime, le quali hanno confermato con dovizia di particolari gli abusi subiti al maneggio.