Lite familiare, centrotavola contro madre e Carabiniere ferito: 22enne in manette

145
Lite familiare, centrotavola contro madre e Carabiniere ferito: 22enne in manette

Prata di Principato Ultra: un 22enne è stato arrestato dopo aver aggredito i genitori e ferito un Carabiniere, intervenuto con altri colleghi per sedare una lite familiare.

Un 22enne è stato arrestato dai Carabinieri in seguito a una lite familiare a Prata di Principato Ultra, nell’Avellinese. Il ragazzo ha prima aggredito i genitori e subito dopo si è scagliato contro un Carabiniere, intervenuto, con alcuni colleghi, per fermarlo.

I fatti si sono svolti nell’abitazione in cui vive il giovane dove, in seguito a una segnalazione, sono intervenuti i Carabinieri della stazione locale. Il ragazzo, in evidente alterazione da alcol, ha aggredito i genitori e nemmeno la presenza dei militari dell’Arma è riuscita a farlo calmare, addirittura scagliando contro la madre anche un pesante centrotavola. A salvare la donna è stato un Carabiniere che ha fatto scudo con il suo corpo, rimanendo ferito.Lite familiare, centrotavola contro madre e Carabiniere ferito: 22enne in manette Non senza fatica i militari sono riusciti a bloccare il 22enne e condurlo in caserma. Non era la prima volta che il ragazzo aggrediva i genitori, ma l’ultimo episodio gli è stato fatale. Su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, il 22enne è stato assegnato alla casa circondariale di Bellizzi Irpino.

Dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia, minaccia aggravata, violenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.