Avellino, nuovo piano contro l’inquinamento: ecco le targhe alterne

531
Avellino, nuovo piano contro l’inquinamento: ecco le targhe alterne

Targhe alterne ad Avellino: manca solo l’ufficialità per la nuova ordinanza tesa a combattere l’inquinamento nella città irpina.

Il Comune di Avellino è deciso a combattere lo smog attraverso una nuova ordinanza potrebbe consentire la circolazione, a giorni alterni, di tutti i veicoli, secondo le targhe pari o dispari. L’ordinanza delle targhe alterne potrebbe essere firmata oggi dal commissario Giuseppe Priolo, per entrare in vigore da giovedì 2 maggio.

Nuovamente via libera, quindi, a quei veicoli rimasti fermi per due mesi perché considerati inquinanti, ma che a questo punto potrebbero tornare liberi per le strade cittadine.

Come riportato da “AvellinoToday”, si pensa, inoltre, di estendere il blocco anche ai veicoli di recente costruzione Euro 4 ed Euro 5, ma resteranno liberi quelli alimentati a Gpl, a metano e gli Euro 6. Per quanto riguarda gli autobus, invece, una quindicina saranno “trasferiti” ad altra zona per stazionare.