Elezioni Avellino, centrodestra: Cattaneo, Caldoro e Alemanno con Morano

839
Elezioni Avellino, centrodestra: Cattaneo, Caldoro e Alemanno con Morano

Elezioni amministrative Avellino: Alessandro Cattaneo, Stefano Caldoro e Gianni Alemanno saranno nel capoluogo irpino per sostenere il candidato sindaco Sabino Morano.

Entra nella fase calda la campagna elettorale in vista delle elezioni amministrative, che vedrà anche la città di Avellino scegliere l’indirizzo politico per i prossimi 5 anni. A 10 giorni dal voto, il centrodestra manda in campo i “big” per sostenere la candidatura a sindaco di Sabino Morano: in questi giorni saranno infatti in Irpinia Alessandro Cattaneo, Stefano Caldoro e Gianni Alemanno.

Cattaneo, componente dell’ufficio di presidenza nazionale di Forza Italia, terrà oggi una conferenza stampa in cui presenterà, insieme allo stesso Morano, il progetto sull’urbanistica “Un nuovo Corso”.

Domani sarà invece la volta dell’ex Governatore della Campania Stefano Caldoro, che interverrà alle 17 presso il Circolo della Stampa. “Un incontro teso a marcare con grande evidenza la oggettiva alternativa rappresentata dal centrodestra al malgoverno del centrosinistra, i cui effetti devastanti anche al Comune di Avellino sono sotto gli occhi di tutti – dice a “Irpinianews” Giovanni D’Ercole, candidato consigliere – Appare paradossale come proprio coloro che sono stati i protagonisti del disastro amministrativo in città, oggi si rivolgano agli elettori, con una sfacciataggine senza precedenti, parlando di discontinuità”.

Elezioni Avellino, centrodestra: Cattaneo, Caldoro e Alemanno con MoranoLa presenza di Caldoro assume un valore simbolico oltre che politico. “E’ la dimostrazione di come si governino processi complessi e difficili – continua D’Ercole – La sua è stata un’esperienza di governo basata sul grande senso delle istituzioni e sulle capacità, altro termine abusato e spesso invocato in maniera vuota.

La competenza amministrativa è dote che si può vantare solo se si è avuta una reale esperienza nelle istituzioni. Un principio che rivendico con forza e che conto di riportare a partire dall’11 giugno nell’aula di Piazza del Popolo”.

Lunedì 4 giugno arriverà ad Avellino Gianni Alemanno, ex sindaco di Roma, che interverrà al bar Madai con i dirigenti locali del Movimento Nazionale per la Sovranità, Lega e associazione Avellino Appartiene a Noi, oltre ai candidati della lista della Lega alle prossime elezioni comunali, l’onorevole Marcello Taglialatela, il senatore Claudio Barbaro e il candidato sindaco Morano.

Siamo a un passo dalla liberazione della città – dice Ettore de Conciliis, segretario regionale Mns – che finalmente avrà l’occasione di voltare pagina rispetto a quei poteri che ne hanno da troppo tempo compromesso la modernità e che, negli ultimi cinque anni, l’hanno condannata ad una mortificante marginalità priva di occasioni di sviluppo e di progresso”.