Truffa: sequestrate oltre 17.000 lampadine “Led” di produzione cinese

940

La Guardia di Finanza ha sequestrato per frode in commercio oltre 17.000 lampadine “Led”. In particolare i militari del Dipendente I Gruppo Napoli, nel corso di uno specifico servizio di contrasto alla illecita vendita di prodotti pericolosi per i cittadini, hanno riscontrato importanti anomalie sulla merce che, oltre ad essere prive di marchio “CE”, richiesto dalle normative nazionali e comunitarie, riportavano sulla confezione un’unità di misura della potenza (WATT) che non corrispondeva a quella reale. Addirittura in alcuni casi anche del 60% per difetto, per cui si traeva in inganno il consumatore ignaro. La truffa era difficilmente accertabile da parte dell’ignaro acquirente. Infatti è stata provata dai finanzieri tramite misurazioni di laboratorio utilizzando strumentazioni capaci di testare gli effettivi consumi (VOLT, Ampere, WATT, consumo annuale e frequenza della corrente).