27-11-20 | 18:44

Torre Annunziata, Carabinieri setacciano le strade del rione Poverelli: un arresto

Home Cronaca di Napoli Torre Annunziata, Carabinieri setacciano le strade del rione Poverelli: un arresto
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
55f753ac4fd0bf9dc9150b50d12da632?s=120&d=mm&r=g
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Torre Annunziata: le perquisizioni dei Carabinieri nel rione Poverelli hanno portato a un arresto, a una denuncia e al sequestro di droga.

I Carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata, insieme a quelli del Reggimento Campania, del Nucleo Cinofili di Sarno e col supporto dall’alto di un velivolo del Nucleo Elicotteri di Pontecagnano, hanno setacciato il rione Poverelli di Torre Annunziata ed effettuato numerose perquisizioni domiciliari. L’attività, disposta dal Comando Provinciale di Napoli, è la prosecuzione di una sequenza di servizi straordinari di controllo del territorio, intensificati dopo i fatti criminali che hanno interessato il centro storico oplontino nell’ultimo bimestre.

Denunciata per detenzione di droga a fini di spaccio una 38enne già nota alle ff.oo. È stata trovata in possesso di alcune dosi di cocaina – per un peso complessivo di 2,2 grammi – e di un bilancino di precisione. L’intero stabile era protetto da un sistema abusivo di telecamere che sorvegliavano tutte le strade di accesso. Rimosso e sequestrato anche l’impianto.

In una cavità creata ad arte nel muro perimetrale di uno dei palazzi popolari del rione, le unità cinofile hanno rinvenuto un involucro contenente 17,5 grammi di marijuana pronta per essere smerciata. Anche in questo caso, alla sostanza era abbinato un bilancino di precisione. Perquisiti 18 tra box ed appartamenti privati e individuate 2 persone in possesso di modiche quantità di marijuana: sono state entrambe segnalate alla Prefettura.

Nel corso del servizio è stato rintracciato ed arrestato un 52enne in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore. Il 52enne dovrà scontare 4 anni, 5 mesi e 20 giorni di reclusione per sottrazione e distruzione di cose sottoposte a sequestro ed abusivismi edilizi.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Covid 19 a Napoli: funziona il protocollo D’Amato per le cure domiciliari

Covid 19 a Napoli: molti medici di famiglia hanno adottato il protocollo di Gennaro D’Amato (ex primario del Cardarelli, che cura i pazienti in...

Coronavirus in Campania, i dati del 26 novembre: 2.924 nuovi positivi e 2.650 guariti

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 26 novembre dell'unità di Crisi regionale riporta 2.924 positivi su 22.301 tamponi effettuati. Sono 2.924 i nuovi contagi...

Meteo Campania, le previsioni per il weekend 28-29 novembre: in arrivo nubifragi

Meteo Campania: il ciclone in arrivo sull'Italia darà vita a una forte perturbazione atlantica che impatterà su gran parte delle regioni centro-meridionali. Tra sabato 28...

Covid 19 in Campania, indice Rt sotto l’1: verso la zona arancione?

Covid 19 Campania: il miglioramento complessivo dell’andamento dei contagi nelle ultime due settimane potrebbe spingere il Governo al “cambio” da zona rossa ad arancione....

Covid 19 in Campania, De Luca: “La zona rossa è una buffonata” (VIDEO)

Vincenzo De Luca: il governatore della Campania contesta ancora una volta la divisione dell’Italia in zone gialle, arancioni e rosse. Poi l’attacco sulle terapie...