Tecnologia e lusso: ecco perché Audi resta uno dei marchi più amati

286
Tecnologia e lusso: ecco perché Audi resta uno dei marchi più amati

Gli automobilisti italiani amano Audi: stando agli ultimi dati, si parla di circa 67mila veicoli immatricolati in Italia, con un incremento del +4,9% rispetto al 2016.

Nonostante il passare degli anni, Audi rimane sempre un marchio di riferimento in tutto il mondo, e questo vale anche in Italia. Sono infatti pochi i brand del settore che possono contare sui numeri e sulla fama della nota casa automobilistica tedesca che, anche nel corso dello scorso anno, ha dimostrato (anzi, riconfermato) tutto il suo valore.

Gli automobilisti italiani amano Audi: stando agli ultimi dati, si parla di circa 67mila veicoli immatricolati in Italia, con un incremento del +4,9% rispetto al 2016. Altre percentuali significative: ad oggi, nel nostro Paese le vetture targate Audi rappresentano il 3,4% dell’intero mercato, e addirittura il 24% del proprio comparto di riferimento. Un successo che si rinnova di anno in anno, reso possibile anche grazie alle ultime innovazioni. Che non hanno comunque mai intaccato l’aspetto del design.

Il fattore tecnologia: l’esempio del modello A3

L’esempio del modello A3 è utile per far capire quante innovazioni tecnologiche abbia introdotto il marchio tedesco. Oltre ad una scheda tecnica invidiabile, l’Audi A3 può contare anche su tecnologie all’avanguardia come l’Active Lane Assist, il Pre Sense Front,  il sistema di Pedestrian Protection e il Traffic Jam Assist: il primo aiuta il guidatore a restare nella sua corsia di riferimento; il secondo lo supporta in caso di improvviso rallentamento del traffico, mentre il terzo lo aiuta a frenare in caso di presenza di pedoni di fronte all’auto; il quarto, infine, “guida” al posto dell’automobilista nei casi di traffico a singhiozzo.

Altre novità tecnologiche di rilievo, che rendono l’A3 un modello di gran pregio, sono l’Emergency Assist (che ferma l’auto e avverte i soccorsi in caso di malore del conducente) e la funzione Stop&Go appartenente al cruise control di tipologia adattiva.

Da citare anche il cambio con tecnologia S-Tronic, capace di far partire in automatico la vettura dopo un piccolo arresto, e il Virtual Cockpit, un sistema di infotainment di ultima generazione.

Il fattore lusso

Il marchio Audi è leader in più settori, dai modelli con trazione integrale fino all’A8, passando per i SUV. Proprio questi ultimi si sono resi grandi protagonisti del 2017, soprattutto se si parla dei modelli appartenenti alla gamma Q: la Q5, per fare un esempio concreto, è riuscita a vendere oltre 7.200 unità, con un margine di miglioramento del +74%.

Per quanto riguarda i marchi premium, Audi resta uno dei principali attori del settore e anche le versioni più sportive dimostrano di mantenere un stile elegante. E tutto ciò è testimoniato anche dalle verie partnership strette dalla casa tedesca con le località turistiche più esclusive (come Cortina o la Costa Smeralda per la campagna “Land of quattro”), così come dalle varie sponsorizzazioni internazionali (come ad esempio quella per l’Audi Cup).

In definitiva, il marchio Audi continua la sua corsa al successo in Italia e nel mondo, sostenuto da una politica votata al rinnovamento. Senza mai rinunciare al suo inconfondibile design.