Napoli, arriva Hack.gov: 200 talenti per innovare la Pubblica amministrazione

1080
Napoli, arriva Hack.gov: 200 talenti per innovare la Pubblica amministrazione

San Giovanni a Teduccio: sabato 4 e domenica 5 maggio più di 200 giovani talenti internazionali si sfideranno nel più grande hackathon italiano sulla Pubblica Amministrazione.

Sabato 4 e domenica 5 maggio, la Apple Developer Academy, sita nel quartiere napoletano di San Giovanni a Teduccio, ospiterà Hack.gov, ovvero la maratona di creatività per ideare nuove soluzioni tecnologicamente all’avanguardia in grado di innovare la Pubblica Amministrazione.

Parteciperanno oltre 200 giovani provenienti da tutto il mondo, i quali si sfideranno nella città partenopea su temi come smart city, efficienza energetica, salute, sicurezza, tutela delle opere d’arte, servizi pubblici digitali e fact-checking.

L’iniziativa è organizzata da Agi Agenzia Italia in collaborazione con la Regione Campania e l’Università di Napoli Federico II con il patrocinio di AgID e la sponsorizzazione tecnica di Eni. Tutto si svolgerà presso l’Apple Developer Academy di Napoli, luogo simbolo dell’innovazione in Europa, all’interno del nuovo campus dell’Università Federico II di San Giovanni a Teduccio.Napoli, arriva Hack.gov: 200 talenti per innovare la Pubblica amministrazione Dodici le challenge promosse da numerose aziende e istituzioni secondo il paradigma dell’open innovation con un montepremi di 37.500 euro: efficienza energetica (Eni), smart city (Tim WCAP), servizi pubblici digitali per le grandi aree urbane (Cisco), energy sharing (Almaviva), sicurezza delle stazioni (Eav), sicurezza e gestione delle folle (Ericsson), tutela delle opere d’arte (Techno Srl – Museo di Capodimonte), gestione e coordinamento rete di aree protette (WWF OASI), analisi dati in campo sanitario (Soresa), fact-checking (AgID, Agi & D-Share), open procurement (AgID, Soresa & Regione Campania), cybersecurity (NTT Data).

A valutare i lavori una giuria presieduta dall’assessore con delega alle Startup, Innovazione e Internazionalizzazione della Regione Campania, Valeria Fascione.

Hack.gov si inserisce all’interno dei “Digital Days” che si concluderanno martedì 7 maggio presso il Teatro San Carlo di Napoli con il XIII Simposio europeo della Fondazione per l’Innovazione COTEC, alla presenza del presidente della Repubblica portoghese Marcelo Rebelo de Sousa, del Re di Spagna Filippo VI e del presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella. Durante l’evento ci sarà la premiazione dell’hackathon con i migliori progetti di innovazione della PA ideati dai 200 giovani talenti internazionali.