Google, intesa segreta con Mastercard per tracciare dati clienti

613
Google, intesa segreta con Mastercard per tracciare dati clienti

Bloomberg: Google avrebbe pagato milioni di dollari a Mastercard per scambiarsi i dati sui clienti.

Google e Mastercard avrebbero raggiunto un accordo segreto che avrebbe consentito alla società di Mountain View e ai suoi inserzionisti di tracciare le vendite al dettaglio, quindi “offline”, di oltre due miliardi di consumatori.

Secondo l’agenzia Bloomberg, Google avrebbe pagato milioni di dollari per avere i dati da Mastercard e le due società avrebbero discusso anche la divisione di una parte dei guadagni, secondo quanto riferito da persone che hanno lavorato all’intesa.Google, intesa segreta con Mastercard per tracciare dati clienti Sempre secondo “Bloomberg”, se l’accordo fosse vero, la maggior parte dei possessori di Mastercard sarebbe stata inconsapevole di questo tracciamento. L’anno scorso Google ha annunciato un servizio chiamato Store Sales Measurement, spiegando di avere accesso ad “approssimativamente il 70%” delle carte di debito e credito Usa attraverso dei partner, senza menzionarli.

Google: “Nessun accesso a informazioni delle carte di credito”

Il motore di ricerca sottolinea tuttavia in un nota che non c’è “accesso a nessuna informazione personale dalle carte di credito e di debito dei nostri partner, né condividiamo alcuna informazione personale con i nostri partner”. Gli utenti Google possono inoltre fare opt out (ovvero disattivare il monitoraggio degli annunci) “in qualsiasi momento utilizzando gli strumenti gestione Attività Web e App”.