domenica, Gennaio 29, 2023

Stranger Things, Finn Wolfhard: “Sarebbe ridicolo far durare la serie più di cinque stagioni”

- Advertisement -

Notizie più lette

Gabriella Monaco
Gabriella Monacohttp://www.2anews.it
Redattrice laureata in 'Lettere Moderne'. Appassionata di Scrittura, Arte, Viaggi e Serie tv."

Dopo Noah Schnapp, anche Finn Wolfhard ha parlato della quinta stagione di Stranger Things e di cosa si aspetta per il furuto. 

Finn Wolfhard non sembra essere pronto a dire addio al suo personaggio in Stranger Things. Nonostante ciò, secondo quanto dichiarato dall’attore in una recente intervista, “sarebbe ridicolo” se la serie durasse più di cinque stagioni.

“Sono davvero entusiasta di iniziare a lavorare alla stagione 5 perché dopo aver finito di guardare la stagione 4, ho pensato, ‘Dannazione, torniamo indietro e giriamo ora'”, ha affermato Wolfhard in un’intervista con Uproxx riportata da Variety. “Voglio solo aiutare a finirlo, ma non intendo che ‘Voglio farla finita.’ Intendo dire che voglio sapere cosa succede. Sono decisamente triste per questo, ma so anche che è il prossimo capitolo della vita di tutti che deve accadere” ha proseguito il giovane attore.

Le riprese della quinta stagione di Stranger Things avranno inizio quest’anno. “Se Stranger Things durasse più di cinque stagioni, sarebbe ridicolo. Penso che i fratelli Duffer abbiano pensato a un finale perfetto in cinque stagioni. Non sapevamo nemmeno se ne avremmo fatte due” ha dichiarato Finn Wolfhard.

“Siamo felici che le persone vogliano ancora guardarlo. Ma sì, sono entusiasta. Quattro stagioni erano di dimensioni enormi, ma penso che mi piacerebbe vedere la quinta stagione attingere maggiormente alle dinamiche della Stagione 1 ed essere un po’ più contenuta, ma anche essere gigantesca. Spero che in qualche modo arrivi un finale per ogni personaggio che sia abbastanza soddisfacente per i fan”.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie