“Vita Nova”, il nuovo libro del calciatore senza una gamba

2090

Il nuovo libro di Arturo Mariani, il difensore della Nazionale Italiana di Calcio Amputati. Tredici persone che hanno mutato le loro esperienze negative in una vera fonte positiva per iniziare una “Vita Nova”. Un’esortazione a non arrendersi mai.

di Chantal Collaro – Dopo il suo primo libro “Nato così. Diario di un calciatore senza una gamba” (edizioni Croce), ispirato dalla propria vita e uscito in libreria nel 2015, Arturo Mariani, ha pubblicato “Vita Nova” con la prefazione scritta da Maurizio Costanzo. L’autore ha intervistato tredici uomini e donne appartenenti al mondo dello sport, dello spettacolo, della religione, delle istituzioni oppure persone comuni. Il punto in comune di questi 13 protagonisti: la volontà di superare le brutte esperienze dell’esistenza, di trasformarle in una forza per ottenere alla fine del percorso introspettivo, una nuova vita. I personaggi sono nell’ordine di apparizione nel libro: Nino Benvenuti, l’ex pugile campione del mondo; Alex Zanardi, l’ex campione di Formula 1; Massimiliano Sechi, nato senza braccia e senza gambe; Marco Morandi, l’attore cantante; Stefano Starvaggi, calciatore della Nazionale Italiana di calcio amputati; Angelo Licheri che tentò nel 1981 di salvare il piccolo Alfredino caduto in un pozzo nei pressi di Roma, Luca Parmitano, l’astronauta; Renato Vallanzasca, condannato all’ergastolo; Francesca Catricalà, la regista e sceneggiatrice; Gloria Polo, la donna colpita da un fulmine che è rimasta per alcuni minuti senza vita; Francesco Acerbi, il calciatore di serie A; Mons. Domenico Pompili, il vescovo di Rieti e Maria Falcone, la sorella del giudice Falcone. arturo marianiArturo Mariani racconta con uno stile di scrittura semplice che ci coinvolge ammirevolmente nel corso delle pagine, le storie straordinarie e commoventi dei 13 personaggi che nonostante le avversità, hanno saputo rinascere alla vita grazie ad un’attitudine temeraria e ottimista che ha permesso a tutti loro di sorpassare i propri limiti, dolori e dubbi. Un libro forte e coraggioso che ci insegna come lo farebbe un caro amico, ad avere fiducia nel proprio avvenire, a guardare oltre la sofferenza, oltre ai limiti di qualsiasi tipo, in modo che ognuno di noi possa radicalmente trasformare la sua vita accordandosi una nuova opportunità. arturo marianiUn’esperienza che il giovane autore 24enne, nato senza una gamba, ha vissuto sulla sua pelle impegnandosi ogni giorno a oltrepassare i limiti che riscontrava nella vita quotidiana. Un’esperienza che ha portato Mariani a raggiungere traguardi importanti in vari campi della sua vita come nello sport, è cintura nera di Taekwondo e dal 2012 è difensore della Nazionale Italiana di Calcio Amputati. Nel suo impegno sociale organizza periodicamente degli interventi presso le scuole per sensibilizzare i ragazzi sull’importanza dell’integrazione e partecipando a varie trasmissioni televisive e radiofoniche. Il libro di Arturo Mariani, “Vita Nova”, ha avuto successo sin dai primi giorni della sua diffusione, un’ottima critica, del pubblico e delle autorità. Il 4 ottobre scorso, ha partecipato ad un’intervista su RAI 2/ RAI Sport nella quale ha presentato il suo nuovo libro. Due giorni dopo, il 6 ottobre, è stato l’invitato d’onore di inBlu Radio in occasione di una trasmissione in diretta dall’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma. Per concludere, il giovane autore Arturo Mariani, attraverso un breve passaggio tratto dal suo nuovo libro “Vita Nova”: “Quando tutto sembra finire, quando tutto sembra distrutto, quando anche l’ultimo pugno preso ci potrebbe dare il colpo di grazia, il guerriero che è in noi uscirà fuori e ci permetterà di rialzarsi”.