Violenza sulle donne, a Napoli un camper contro questa piaga sociale

1025
Festa della Donna: Il Camper antiviolenza della Polizia a Piazza del Plebiscito

Si è svolta in Piazza Sanità la prima delle sette tappe napoletane del progetto “Camper contro la violenza sulle donne”.

In Piazza Sanità prima, nei pressi della Chiesa dedicata al “Monacone” e successivamente nella Piazza dei Vergini, dove insiste un mercato rionale particolarmente frequentato, è partito ieri il progetto Camper contro la violenza sulle donne con la prima delle 7 tappe previste nelle principali piazza napoletane. L’iniziativa con lo slogan Questo non è amore, ha trovato il consenso dei cittadini, che si sono avvicinati, hanno raccolto il materiale informativo predisposto ad hoc e si sono relazionati con il personale presente. Il target della prossimità sembra essere stato colto. Il Questore di Napoli, dr. Antonio De Iesu, ha voluto presenziare all’iniziativa con un incoraggiamento al personale impegnato ed un chiaro segnale ai cittadini della sua vicinanza e del suo sentirsi parte integrante del territorio, pronto ad affiancare chi è in difficoltà. È doveroso ricordare la sinergia tra le istituzioni, difatti unitamente agli a operatori di Polizia erano presenti il Presidente della III Municipalità, Ivo Poggiani, accompagnato dall’Assessore alle Politiche Sociali, la responsabile del Centro Antiviolenza della III Municipalità dr.ssa Rosaria Esposito e la Professoressa della Facoltà Federico II, Simonetta Marino, delegata dal Sindaco di Napoli alle pari opportunità. L’appuntamento è per il prossimo martedì 17 ottobre dalla Piazza San Francesco a Capuana.