Napoli, Ponticelli: rinasce il campo da calcio della scuola De Filippo

490
Napoli, Ponticelli: rinasce il campo da calcio della scuola De Filippo

Ponticelli: domani l’inaugurazione al rione Conocal del campo sportivo (chiuso da 15 anni), progetto promosso dal “Il sabato delle idee” e finanziato dalle donazioni alla Fondazione Santobono.

Il rione Conocal di Ponticelli riavrà finalmente il suo campo da calcio, dopo essere stato chiuso per 15 anni e le cui foto con rifiuti e copertoni di ruote avevano fatto il giro del web.

Domani all’Istituto Comprensivo “Eduardo De Filippo” (ore 11.30) ci sarà infatti il taglio del nastro del terreno di gioco polivalente in erba sintetica di ultima generazione, la cui riqualificazione (effettuata in soli tre mesi) è stata finanziata dalle donazioni di privati alla Fondazione Santobono (50mila euro).

Grande promotore dell’iniziativa è stato Il Sabato delle idee, una magnifica “oasi” che unisce esperienze accademiche, scientifiche e culturali della città di Napoli (la cui 11ma edizione partirà proprio domani). Proprio tre mesi fa il Procuratore Nazionale Antimafia ed Anticorruzione, Federico Cafiero De Raho, aveva lanciato un appello per ricostruire il campo sportivo dell’Istituto Comprensivo De Filippo.

Alla festa di inaugurazione ci saranno, tra gli altri, Anna Maria Ziccardi (presidente della Fondazione Santobono Pausilipon), Anna Maria Minicucci (direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Santobono Pausilipon), Marco Salvatore (fondatore del Sabato delle Idee), lo stesso De Raho e l’Arcivescovo di Napoli, Crescenzio Sepe, oltre al responsabile della redazione napoletana del quotidiano “Repubblica”, Ottavio Ragone, che sulle colonne del famoso giornale aveva avviato tale campagna di recupero.

Riapre dunque un luogo di sport, che torna ad essere presidio di legalità nel rione Conocal, quartiere che ha uno dei tassi di criminalità e di devianza giovanile più alti della città partenopea.

Foto: ”Repubblica”