04-12-20 | 18:39

Sessanta volontari ripuliscono il Tondo di Capodimonte: raccolti 150 sacchi

Home Sociale Sessanta volontari ripuliscono il Tondo di Capodimonte: raccolti 150 sacchi
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
5a9fa1d6595dda5678b20c716ed74260?s=120&d=mm&r=g
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Sessanta volontari ripuliscono il Tondo di Capodimonte. All’iniziativa di GreenCare e Sii Turista della Tua Città l’assessore Felaco e tanti giovani.

NAPOLI, 25 Ottobre 2020 – “Siamo qui perché ci sentiamo ambientalisti e amiamo Napoli, la nostra seconda città”. Parole di due studenti Erasmus, tra i volontari che questa mattina hanno dato vita ad un’iniziativa di cura e pulizia del Tondo di Capodimonte, delle Scale e dei Giardini della Principessa Jolanda. L’iniziativa è stata voluta dalle Associazioni Sii Turista della Tua Città, presidente Luca De Martino, e Premio GreenCare Aps con Benedetta de Falco.

Circa 60 volontari, provvisti di mascherina e guanti, hanno contribuito a ripulire un’area verde storica di Napoli. Numerosi i giovani che si sono presentati volontariamente al Tondo di Capodimonte, non mancavano un paio di bambini e l’assessore comunale al Verde Luigi Felaco, che ha lavorato accanto ai cittadini.

I volontari hanno affrontato il verde “orizzontale”; la squadra di Euphorbia, azienda che ha in cura il Real Bosco di Capodimonte, quello verticale. Al termine della mattinata sono stati raccolti 150 sacchi, prevalentemente di umido, consegnati all’Asia. Tra i rifiuti più pericolosi molte siringhe e tantissime bottiglie di vetro. La riqualificazione e la pulizia dell’area verde si è conclusa con un simbolico abbraccio agli alberi. Si è agito anche sulla potatura di alcune alberature che impedivano ai tecnici comunali di riparare i lampioni, consegnando al buio tutta la scalinata.

Abbiamo voluto prenderci cura di una porzione di verde storico della città di Napoli”, affermano De Martino e de Falco. “Ci siamo occupati delle aiuole del Tondo e dei giardini che costeggiano la scala che porta al Museo di Capodimonte. Grazie ai volontari che, innamorati della nostra città, hanno voluto occuparsi di questa porzione di verde pubblico, non per un tornaconto personale, ma nell’interesse collettivo: non c’è cosa più bella, pulita e sana”.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Covid in Campania, i dati di oggi: calo dei contagi 1.651 e 2.284 guariti

Covid in Campania: il bollettino di oggi dell’unità di Crisi regionale riporta 1.651 positivi su 18.733 tamponi effettuati. I nuovi guariti sono 2.284. L’Unità di...

Napoli, è ufficiale: il San Paolo diventa “Stadio Diego Armando Maradona”

Dopo l'ok della Giunta comunale, l'ufficialità: l'impianto di Fuorigrotta non si chiama più "San Paolo" ma "Stadio Diego Armando Maradona". Da oggi a Napoli c'è...

Fatture false per otto milioni di euro nel Casertano: GdF sequestra beni di cinque imprese

Vorticoso giro di fatture false nel settore della produzione e commercio all'ingrosso di calzature e prodotti di pelletteria: sequestro di beni per 500mila euro. Nell’ambito...

Napoli in zona rossa, ma da Marinella si possono fare acquisti (senza scontrino)

Un giornalista di Fanpage è andato ad acquistare da Marinella una cravatta nonostante la zona rossa, riprendendo tutto con la sua telecamera. La difesa...

Brusciano, inseguito dal quartiere 219 fino al Centro Direzionale: arrestato un 33enne

Cronaca di Napoli: i Carabinieri hanno arrestato un 33enne dopo un inseguimento iniziato a Brusciano e terminato al Centro Direzionale. Una pattuglia della stazione di...