lunedì, Gennaio 18, 2021

Scuola in Campania, riapertura difficile: sciopero il 24-25 settembre

- Advertisement -

Notizie più lette

Scuola in Campania, riapertura difficile: sciopero il 24-25 settembre
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.
- Advertisement -

Scuola: i sindacati annunciano un’agitazione per il 24-25 settembre (cui se ne aggiungerà un’altra il 3 ottobre). A Napoli disagi anche per le scuole comunali per bambini da 0 a 6 anni.

La Regione Campania ha recentemente annunciato l’avvio della scuola per il 24 settembre (ovvero dopo la sanificazione degli istituti che sono stati sede elettorale). Vi sono però eccezioni, come le sei città della Penisola Sorrentina (in cui la prima campanella suonerà il 28 settembre) e Benevento (in cui l’anno scolastico inizierà addirittura l’1 ottobre).

Come sempre accade ad ogni inizio anno scolastico, la scuola è accompagnata dai soliti problemi (molte cattedre ordinarie e di sostegno sono ancora vuote).

Difficoltà cui si aggiungono tutte le incertezze per il ritorno in classe dopo l’emergenza Covid 19: dalla fornitura di mascherine a quella dei banchi monoposto, fino ai trasporti, la misurazione della temperatura per chi entra negli edifici scolastici e la possibile quarantena di classe se si verificasse un caso positivo al virus.Scuola in Campania, riapertura difficile: sciopero il 24-25 settembre Perciò, i sindacati hanno annunciato uno sciopero nazionale per le giornate di giovedì 24 e venerdì 25 settembre (cui si aggiungerà un’ulteriore agitazione, prevista per sabato 3 ottobre).

Come riporta “Fanpage”, a Napoli i disagi riguarderanno anche le scuole comunali che servono una platea di bambini da 0 a 6 anni. Il faccia a faccia con i sindacati tenutosi stamattina a Palazzo San Giacomo per scongiurare le agitazioni dei lavoratori si è chiuso con una fumata nera: Uil e Csa hanno confermato 3 ore di assemblea dei dipendenti del comparto scuola, asili nido e infanzia, sia maestre ed educatori che bidelli, dalle 9 alle 12 per i giorni 24 e 25 settembre.

Motivo per cui il Comune di Napoli ha scritto una nota urgente a tutte le Municipalità comunicando l’indizione delle assemblee sindacali Csa e Uil di tutto il personale del comparto scuola del Comune: maestre, maestre di sostegno, educatrici, responsabili di circolo e di plesso, personale amministrativo di segreteria, bidelli comunali, custodi. Le assemblee si terranno nell’Antisala dei Baroni al Maschio Angioino, nel rispetto delle norme di contenimento anti Covid 19.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie