martedì, Ottobre 4, 2022

Sant’Antimo: Carabinieri arrestano un altro figlio violento

- Advertisement -

Notizie più lette

Raffaele Francesco D'Antonio
Raffaele Francesco D'Antoniohttps://www.2anews.it
Laureato in Culture Digitali e della Comunicazione alla Federico II nel 2017. Nel 2018 si iscrive alla Magistrale di Comunicazione Pubblica, Sociale e Politica.

Sant’Antimo: Violenza di genere. Carabinieri arrestano un altro figlio violento per maltrattamenti e tentata estorsione.

 

I carabinieri delle Tenenza di Sant’Antimo hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione un 43enne del posto, noto alle forze dell’ordine.

La madre del 43enne ha chiesto aiuto ai carabinieri che – allertati dal 112 – lo hanno bloccato sul pianerottolo del palazzo in cui abitava con la madre.

Non è stato facile. L’uomo – in evidente stato di alterazione – era armato di due strumenti di effrazione e stava cercando di scardinare la porta di ingresso. Pretendeva del denaro, probabilmente per l’acquisto di sostanza stupefacente.

I Carabinieri hanno constatato che le vessazioni da parte dell’uomo nei confronti dei propri genitori, seppur denunciate solo negli ultimi giorni, duravano da anni. Il 43enne ha problemi di tossicodipendenza e pretendeva spesso i soldi per la droga.

L’arrestato è stato tradotto al carcere di Poggioreale.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie