mercoledì, Giugno 19, 2024

Sanremo 2022, l’ironia di Drusilla Foer e l’ovazione per Cesare Cremonini: Mahmood-Blanco di nuovo in testa

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Sanremo 2022: anche la terza serata del Festival ha registrato ottimi ascolti. La quarta serata (con co-conduttrice Maria Chiara Giannetta) sarà caratterizzata dalle cover.

Oltre 9 milioni di telespettatori per la terza serata di Sanremo 2022 (share ancora superiore al 54%), dati perfettamente in linea con le attese di Amadeus e tutto il gruppo di lavoro che ha creato la 72ma edizione del Festival.

La gara ha visto protagonisti tutti i 25 artisti, giudicati da una giuria demoscopica e dal televoto, che ha riportato in testa Mahmood-Blanco con “Brividi”, seguiti da Elisa con “O forse sei tu” e Gianni Morandi con “Apri tutte le porte”.Sanremo 2022, l’ironia di Drusilla Foer e l’ovazione per Cesare Cremonini: Mahmood-Blanco di nuovo in testa A rompere gli schemi è stata senza dubbio l’ironia di Drusilla Foer (alter ego di Gianluca Gori), assolutamente a proprio agio sul palco dell’Ariston come co-conduttrice e anche a tratti mattatrice della serata. “Sono una grande interprete e voglio cantare, dovrei presentare con lei? Lei è pazzo, mi fa fare la valletta: se lo sapevo mettevo qualcosa di scosciato”, ha detto Drusilla davanti a un divertito Amadeus. Poi un monologo sull’unicità: “Abbracciamo la nostra e apriamoci a quella altrui: le convenzioni non siano convinzioni”.

Standing ovation anche per Cesare Cremonini, per la prima volta all’Ariston. Il cantautore bolognese ha presentato il singolo “La ragazza del futuro”, interpretando un medley per i successi, con il pubblico letteralmente scatenato per il gran finale con “50 special” (la canzone che all’alba del 2000 lo lanciò assieme alla sua band, i Lunapop).

Momento di grande partecipazione anche il monologo di Roberto Saviano, il quale ha ricordato i 30 anni della strage di Capaci e come Falcone, Borsellino e tante altre persone abbiano avuto il coraggio di schierarsi dalla parte del bene.Sanremo 2022, l’ironia di Drusilla Foer e l’ovazione per Cesare Cremonini: Mahmood-Blanco di nuovo in testa La quarta serata vedrà al fianco di Amadeus l’attrice Maria Chiara Giannetta, reduce dal grandissimo successo della fiction Blanca, in cui ha interpretato una poliziotta cieca, con un passato doloroso alle spalle ma capace di risolvere misteriosi casi soprattutto grazie al suo grande intuito.

La gara vedrà in primo piano le cover, scelte dagli stessi artisti. A votare saranno la Sala stampa, la giuria demoscopica e il televoto. In attesa del gran finale di domani.

Sanremo 2022: classifica generale dopo la terza serata

  • Mahmood e Blanco – “Brividi”;
  • Elisa – “O forse sei tu”;
  • Gianni Morandi – “Apri tutte le porte”;
  • Irama – “Ovunque sarai”;
  • Sangiovanni – “Farfalle”;
  • Emma – “Ogni volta è così”;
  • Massimo Ranieri – “Lettera di là dal mare”;
  • Fabrizio Moro – “Sei tu”;
  • La Rappresentante di Lista – “Ciao ciao”;
  • Dargen D’Amico – “Dove si balla”;
  • Michele Bravi – “Inverno dei fiori”;
  • Ditonellapiaga con Rettore – “Chimica”;
  • Aka 7even – “Perfetta così”;
  • Achille Lauro – “Domenica”;
  • Noemi – “Ti amo non lo so dire”;
  • Rkomi – “Insuperabile”;
  • Matteo Romano – “Virale”;
  • Iva Zanicchi – “Voglio amarti”;
  • Giovanni Truppi – “Tuo padre, mia madre, Lucia”;
  • Highsnob e Hu – “Abbi cura di te”;
  • Giusy Ferreri – “Miele”;
  • Le Vibrazioni – “Tantissimo”;
  • Yuman – “Ora e qui”;
  • Ana Mena – “Duecentomila ore”;
  • Tananai – “Sesso occasionale”.

Sanremo 2022: ecco le cover della quarta serata

  • Achille Lauro con Loredana Bertè – “Sei bellissima” di Loredana Bertè;
  • Aka 7even con Arisa – “Cambiare” di Alex Baroni;
  • Ana Mena con Rocco Hunt – “Medley”;
  • Dargen D’Amico – “La bambola” di Patty Pravo;
  • Ditonellapiaga e Rettore – “Nessuno mi può giudicare” di Caterina Caselli;
  • Elisa – “What a feeling” di Irene Cara da “Flashdance”;
  • Emma con Francesca Michielin – “Baby one more time” di Britney Spears;
  • Fabrizio Moro – “Uomini soli” dei Pooh;
  • Gianni Morandi con Mousse T – “Medley”;
  • Giovanni Truppi con Vinicio Capossela – “Nella mia ora di libertà” di Fabrizio De Andrè;
  • Giusy Ferreri con Andy dei Bluvertigo – “Io vivrò senza te” di Lucio Battisti;
  • Highsnob e Hu con Mr.Rain – “Mi sono innamorato di te” di Luigi Tenco;
  • Irama con Gianluca Grignani – “La mia storia tra le dita” di Gianluca Grignani;
  • Iva Zanicchi – “Canzone” di Don Backy e Detto Mariano nella versione di Milva;
  • La Rappresentante di Lista con Cosmo, Margherita Vicario e Ginevra – “Be my baby” delle The Ronettes;
  • Le Vibrazioni con Sophie and the Giants e Peppe Vessicchio – “Live and let die” di Paul McCartney;
  • Mahmood e Blanco – “Il cielo in una stanza” di Gino Paoli;
  • Massimo Ranieri con Nek – “Anna verrà” di Pino Daniele;
  • Matteo Romano con Malika Ayane – “Your song” di Elton John;
  • Michele Bravi – “Io vorrei… non vorrei… ma se vuoi” di Lucio Battisti;
  • Noemi – “(You make me feel like) A natural woman” di Aretha Franklin;
  • Rkomi con Calibro 35 – “Medley Vasco Rossi”;
  • Sangiovanni con Fiorella Mannoia – “A muso duro” di Pierangelo Bertoli;
  • Tananai con Rose Chemical – “A far l’amore comincia tu” di Raffaella Carrà;
  • Yuman con Rita Marcotulli – “My way” di Frank Sinatra.
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie