sabato, Ottobre 16, 2021

Salvini sulle offese di Vittorio Feltri ai meridionali: “Ha detto una cazzata”

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Matteo Salvini: a Radio CRC il leader leghista condanna le parole di Vittorio Feltri contro i meridionali.

In diretta a ‘Barba&Capelli’, trasmissione di Corrado Gabriele in onda su Radio CRC, stamattina è intervenuto Matteo Salvini, leader della Lega: “A me è sembrata francamente una cazzata l’affermazione del direttore Feltri sulla inferiorità dei meridionali”, ha risposto così il leader della Lega alla domanda sulle dichiarazioni discriminatorie di Vittorio Feltri.Salvini sulle offese di Vittorio Feltri ai meridionali: “Ha detto una cazzata”Sono assolutamente in disaccordo con le sue affermazioni perché se per un giornalista è scorretto in tempo di pace fare considerazioni che dividono il Paese, è scorretto e ingiusto farlo in tempo di guerra– prosegue il leader del Carroccio- Esistono distanze nel Paese tra chi vive in quartieri disagiati e quartieri ricchi con più servizi, ma questo non è certo colpa dei cittadini, la politica deve fare di tutto, come noi stiamo facendo, per accorciare queste distanze. Sicilia e Sardegna, ad esempio, sono isolate ancora di più in questo periodo e sono le regioni che pagano di più per tornare alla normalità, ma non è affatto un valore in meno essere siciliano o sardo. Tutti devono avere pari opportunità”.

Così Matteo Salvini ha chiosato l’uscita del direttore Vittorio Feltri che egli stesso pure aveva, come gli è stato ricordato in trasmissione, proposto come candidato a Presidente della Repubblica.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie