30-11-20 | 11:57

Salvini: “Conte telefona a Ferragni e Fedez e trova solo un minuto per me”

Home Politica Salvini: “Conte telefona a Ferragni e Fedez e trova solo un minuto...
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
55f753ac4fd0bf9dc9150b50d12da632?s=120&d=mm&r=g
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Matteo Salvini interviene a Radio CRC: “I trasporti vero problema in Campania. A Napoli serve manager come sindaco”.

Tra De Luca e Azzolina, non so chi sia peggio”, così interviene Matteo Salvini ai microfoni di Radio CRC Targato Italia, durante la trasmissione ‘Più di Così’ condotta da Taisia Raio e Antonio Esposito dal lunedì al venerdì dalle 14:30 alle 16:00. In riferimento all’ultimo DPCM e in particolare alla gestione della movida lasciata ai sindaci, Matteo Salvini dichiara: “Le decisioni sulla movida sono state lasciate ai sindaci, ma non penso che le cause di tutti i mali del mondo siano i ragazzi che fanno l’aperitivo o le palestre, le piscine o ancora i bambini che giocano a calcetto. I problemi reali sono i trasporti pubblici pieni di gente costretta a stare l’una addosso all’altra già dalle 8 del mattino, a Napoli così come a Milano o a Roma”.

Ho visto che sul ritardo del governo sui medici e le terapie intensive se ne lamentava anche De Luca. Però il governatore – prosegue Salvini – potrebbe anche alzare il telefono, dato che al governo c’è il PD, per chiedere che facciano in fretta visto che hanno perso 6 mesi. Scaricare tutto addosso ai sindaci mi sembra ingeneroso, perché bisogna pensare che sono gli agenti di polizia locale ad occuparsi di multe, coprifuoco e controlli, già i vigili e i sindaci hanno abbastanza problemi ai quali far fronte”.

Ironicamente Matteo Salvini fa riferimento all’aiuto che il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha chiesto a Chiara Ferragni e Fedez, dicendo: “Un presidente del Consiglio che chiama Fedez e la Ferragni che presidente è? Non penso ciò accada all’estero – poi prosegue – Io non contesto, rappresento non solo la lega ma anche l’opposizione di centro destra, il presidente del consiglio ha trovato un solo minuto di tempo per parlare con me al telefono. Se preferisce parlare con Chiara e Fedez al telefono, lo accetto…”.Salvini: “Conte telefona a Ferragni e Fedez e trova solo un minuto per me” Poi, ritornando alla protesta di ieri davanti alla sede INPS di Roma, Salvini dichiara: “Sono sicuramente in ascolto lavoratori che aspettano da maggio o il bonus partite iva commercianti o la cassa integrazione, quindi prima di ulteriori chiusure, lo stato e l’INPS hanno il dovere di pagare il dovuto dei mesi passati”.

E sempre riferendosi a un’eventuale chiusura, Matteo Salvini prosegue, affermando: “Io ho due figli: se lasci a casa per qualche giorno dei ragazzi adolescenti, riescono ad autogestirsi e non è un problema. Ma chiudere gli asili diventa un problema sia per i bambini che per i genitori che lavorano, quindi per quanto riguarda questa decisione, per me il governatore De Luca ha sbagliato – e continua – Certo, se c’è un ministro come la Azzolina che pare voler confermare un concorso che fa uscire dalle scuole e fa girare per l’Italia 60mila insegnanti, non so se sia peggio l’uno o l’altro.Salvini: “Conte telefona a Ferragni e Fedez e trova solo un minuto per me” Per la città di Napoli, già pronta alle nuove candidature, in particolare a quella lanciata dal sindaco de Magistris di Alessandra Clemente, Salvini sostiene: “Rispetto le candidature degli altri, ma più che un de Magistris serve un manager, un uomo che gestisce il lavoro di donne e uomini, perché Napoli è una città straordinaria ma dai quartieri popolari, ai trasporti, alla gestione dell’acqua e alla gestione dei rifiuti serve un manager. Di parole ne abbiamo sentite poche ma anche da De Luca, per carità ha vinto le elezioni e chi vince le elezioni ha ragione”.

Ma io visitando la Campania – spiega il Senatore – ho visto l’ospedale Covid di Salerno mai inaugurato, il policlinico di Caserta mai inaugurato. Sono stato a Giugliano con milioni e milioni di rifiuti all’aria aperta, con ecoballe che dovevano essere smaltite da anni, quindi io mi auguro e su questo stiamo lavorando, di offrire ai napoletani una scelta concreta di efficacia. Vediamo di offrire ai napoletani, dopo tanti anni, una vera opportunità di cambiamento”.

La Lega in Campania c’è, abbiamo eletto tre consiglieri campani con il simbolo della Lega, sono persone valide. L’appuntamento di Napoli in primavera secondo me sarà straordinario. Ho appena finito una riunione con i nostri consiglieri regionali e assessori in Calabria, presto anche la Puglia. Prima non esistevamo, ora piano piano con costanza e pazienza vediamo di farci riconoscere per le cose che facciamo”.Salvini: “Conte telefona a Ferragni e Fedez e trova solo un minuto per me” Riguardo la situazione Covid e la richiesta di Ricciardi del lockdown per Milano e Napoli, Matteo Salvini dichiara: “Penso ci siano troppi virologi in televisione, con tutto il rispetto. penso debbano parlare con i dati reali e con i numeri e non fare supposizioni: non abbiamo bisogno di preoccupazioni, paura e terrorismo. Se ci sono dati scientifici si faccia una scelta perché la paura non fa bene a nessuno, né a Napoli né all’Italia”.

Salvini non si risparmia neanche sul campionato di serie A: “Per me il campionato può finire anche oggi – riferendosi alla vittoria del suo Milan nel derby – Napoli e Milan quest’anno giocano bene, mi auguro si possa andare avanti in presenza. Posso dire che mi auguro che il prima possibile i tifosi possano tornare a godersi le proprie squadre, non tanto da tifoso ma perché il calcio, come il teatro, senza spettatori non è la stessa cosa quindi mi auguro il prima possibile i Napoletani possano tornare a godersi il Napoli, ovviamente tenendo in considerazione le distanze e le precauzioni. Lo scudetto? Se la giocano Milan e Napoli all’ultima giornata”.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Serie A2 Girone Rosso: GeVi Napoli Basket-Benacquista Latina 90-58

GeVi Napoli Basket: i partenopei battono per 90-58 la Benacquista Latina: Coach Sacripanti: “Molto contento del lavoro fatto, Proviamo a creare la "cantera" napoletana”. Seconda...

Circumvesuviana, soppresse 13 corse: la protesta dei pendolari

L'Eav ha scatenato la protesta degli utenti per la cancellazione di ben tredici corse, proprio nel giorno del ripristino integrale del servizio nella fascia...

Boscoreale, paura nella notte: 3 colpi di pistola contro un’abitazione

Sono stati trovati in totale sei bossoli in via Settetermini a Boscoreale, dove sono intervenuti i carabinieri dopo l'esplosione di alcuni colpi d'arma da...

Renato Zero: ecco l’ultimo cd della trilogia “Zerosettanta”

Renato Zero: ecco Volumeuno (l’ultimo dei tre cd che uno dei re della musica italiana ha realizzato in occasione dei suoi 70 anni). Il...

Calcio Napoli, il richiamo di Gattuso: “Serve buonsenso, troppi senza mascherina”

Il tecnico del Calcio Napoli sui tanti assembramenti in città per onorare la memoria di Maradona: "Dobbiamo fare i bravi, altrimenti ne pagheremo le...