Merenda estiva per i bambini: Si al ghiacciolo di frutta, no ai biscotti

422
Merenda estiva per i bambini: Si al ghiacciolo di frutta, no ai biscotti

Merenda estiva: Sì alla frutta anche sotto forma di ghiaccioli, purché si vari. Si anche al pane e pomodoro o al pane con l’olio. 

Merenda estiva per i bambini: Si al ghiacciolo di frutta, no ai biscottiE’ bene seguire sempre una corretta alimentazione anche per la merenda estiva dei bambini. E’ preferibile evitare i biscotti, ricchi di burro, ed il succo di frutta industriale. Questi alcuni suggerimenti per la merenda estiva dei bambini che arrivano da Giuseppe Morino, responsabile di Educazione Alimentare dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesù. “Anche nel periodo estivospiega l’espertocontinuiamo ad avere delle buone abitudini alimentari.

Facciamo colazione, pranzo e cena e due spuntini. Uno a metà mattina e uno a metà pomeriggio. Preferibilmente meglio inserire la frutta , qualunque tipo purché sia varia. Importante è cambiare: frutta al primo posto, al secondo ci può essere tranquillamente la fetta di pane con un po’ di olio o di pomodoro o con un po’ di affettato qualche volta“.

Merenda estiva per i bambini: Si al ghiacciolo di frutta, no ai biscottiI biscotti o in generale qualcosa di dolce lo si mangia già a colazioneaggiungequindi siccome si tende oggi a non voler aumentare troppo la quota di zuccheri che i bambini assumono direi che è preferibile di no. Il succo di frutta ha perso tutte quante le fibre quindi anche quando è naturale aumenta il livello di zuccheri nel sangue rapidamente, quindi il consiglio è meno possibile.

Merenda estiva per i bambini: Si al ghiacciolo di frutta, no ai biscottiLa spremuta fatta dalla mamma senz’altro si , ma direi di più: è tempo di estate, il gelato ce lo possiamo concedere, si può fare della frutta frullata la mettiamo in freezer con le varie formine e otterremo un ghiacciolo di frutta come merenda estiva“.

Le gite al mare o in piscina,  i pomeriggi al parco con amici, con tante attività sportive e giochi senza tregua, l’estate dei più piccini può essere davvero impegnativa. Con l’arrivo della bella stagione, la merenda estiva comunque rimane uno spuntino indispensabile per affrontare le giornate senza che i bambini arrivano affamati al pranzo e alla cena.

Merenda estiva, consigli utili

Merenda estiva per i bambini: Si al ghiacciolo di frutta, no ai biscotti Per un’alimentazione corretta ed equilibrata occorrono 5 pasti nel corso della giornata: prima colazione, spuntino di metà mattina, pranzo, merenda del pomeriggio e cena. Con il caldo la merenda deve ricaricare e rigenerare, ed essere di giuste quantità non cremose ricche di grassi animali. Meglio puntare su spuntini leggeri, freschi  e ricchi di principi nutritivi come vitamine, sali minerali, carboidrati e ricca di colori della vita, gli antiossidanti.

Vediamo alcune scelte salutari di merenda estiva

  • Ottimi gli spiedini colorati di frutta della stagione
  • Pane con un filo di olio extravergine di oliva, apporta antiossidanti come Omega 3 ed Omega 6, tante vitamine e Sali minerali
  • Pane e pomodoro, unione fondamentale nella Dieta Mediterranea, povero di grassi, ricco di vitamine, Sali minerali ed antiossidanti
  • Yogurth alla frutta, è un alimento completo e nutriente molto leggero che contiene preziosi probiotici
  • Gelato con la frutta dell’estate e ghiaccioli preparati in casa, frullato con latte e poco zucchero e versati in stampini da frizzer
  • Frullati di frutta con il latte senza zucchero come la banana, le pere, kiwi e fragole