Lo stress cronico può danneggiare gli occhi e causare gravi malattie

676
Lo stress cronico può danneggiare gli occhi e causare gravi malattie

Lo stress cronico può contribuire alla perdita di visione e ad aggravare malattie serie come il glaucoma e la degenerazione maculare senile.

Lo stress cronico fa male anche alla vista: essere esposti in modo prolungato a condizioni di stress, infatti, può contribuire alla sua perdita. Lo rivela una ricerca condotta da Bernhard Sabel, direttore dell’Istituto di Psicologia Medica presso l’Università tedesca di Magdeburg e pubblicata sulla rivista EPMA Journal.
Analizzando dati di numerosi studi e trial clinici, Sabel ha evidenziato che lo stress cronico – visibili nell’organismo sulla base dei livelli di ormone dello stress in circolo, il cortisolo – possono contribuire a perdita di visione e ad aggravare malattie serie come il glaucoma e la degenerazione maculare senile.
Lo stress cronico può danneggiare gli occhi e causare gravi malattieEsiste, insomma, l’influenza di una importante componente psicosomatica nella perdita della vista“, spiega– Alcuni dati addirittura suggeriscono che rimuovendo i fattori di stress la vista può in parte trarne benefici.-
Di certo, sottolinea Sabel, il nostro studio indica che adottare un approccio psicosomatico in oftalmologia potrebbe avere conseguenze positive sui pazienti nella pratica clinica.
Strategie di riduzione dello stress come la meditazione o di gestione delle condizioni di stress potrebbero essere adottate dai pazienti a beneficio della salute dei loro occhi, sostiene l’esperto.
Sarebbe utile, conclude, allestire delle sperimentazioni cliniche per vedere se strategie di riduzione dello stress sono efficaci per rallentare il decorso di malattie progressive più serie

Lo stress cronico può danneggiare gli occhi e causare gravi malattieDurante lo stress cronico può accadere di non vederci molto bene o di aver perso qualche grado. Tutto dipende dalla nostra circolazione sanguigna che in condizioni di stress diminuisce il flusso di sangue pompato dal nostro cuore verso alcune aree periferiche come il cervello, la pelle e il cuore.

Il corpo si comporta come se dovesse affrontare un nemico ed il cervello ad uno stimolo negativo, risponde con una sensazione di disagio a carico visivo. Come guidare nel traffico caotico, correre agli appuntamenti, l’utilizzo frequente del computer, unite a condizioni di luce artificiale, sono tutti fattori di stress che possono causare affaticamento e degrado degli occhi. Ogni volta che si osserva un oggetto vicino si impegnano sia i muscoli esterni sia quelli interni all’occhio per metterlo a fuoco.

In sostanza i sintomi dello Stress visivo sono bruciore, secchezza oculare, fastidio alla luce, stanchezza e mal di testa, che con il tempo possono causare vere e proprie malattie.