La dieta a colazione per dimagrire e fare il pieno di energia

374
La dieta a colazione per dimagrire e fare il pieno di energia

Colazione dolce o salata? Quali alimenti scegliere a colazione per dimagrire? Ecco alcuni consigli utili per una dieta equilibrata.

La colazione è il pasto più importante della giornata e permette di non arrivare a pranzo affamati e mangiare di tutto e di più.

Dopo tante ore di digiuno il nostro organismo deve immagazzinare energie per iniziare e supportare al meglio i nostri impegni quotidiani. Ma attenzione deve essere una colazione equilibrata.

Non va bene mangiare poco, o addirittura prendere solo un caffè. È buona abitudine consumare alimenti ricchi di proteine e vitamine.La dieta a colazione per dimagrire e fare il pieno di energia

Di seguito alcuni consigli per mangiare sano a colazione per dimagrire.

Vi suggeriamo di mantenere un regime ipocalorico nel corso della giornata. Appena alzati prendere un bicchiere d’acqua a temperatura ambiente per fornire al nostro organismo i liquidi persi durante la notte.

Per la colazione è preferibile assumere: frutta, cereali integrali, yogurt greco o con pochi zuccheri, marmellata a basso tenore di zuccheri, avena, uova.

Insomma alimenti con pochi grassi e zuccheri ma ricchi di fibre, minerali e vitamine.

Quantità di calorie a colazione per dimagrire

Non esiste un indicazione su quante calorie assumere a colazione per dimagrire. Ma sicuramente le prime ore del mattino condizionano l’equilibrio di tutta la giornata. Quindi possiamo perdere peso oppure aumentare.

Esempio:  il  normale fabbisogno giornaliero è 2000 kcal, imposti un deficit calorico di 300 kcal, si avranno 1700 kcal al giorno, che si possono distribuire nell’arco della giornata: di queste 1700 kcal puoi dedicare alla colazione 50, 200 o 400 kcal. Ai fini del dimagrimento l’importante sarà non superare il limite delle 1700.

Come fare colazione per dimagrire

Inserire nel regime alimentare tutti e tre i macronutrienti e distribuirli correttamente;

  • preferire i cereali integrali a quelli raffinati;
  • evita i cibi troppo ricchi di zuccheri e acidi grassi saturi;
  • non dimenticare di introdurre vitamine e minerali.

E’ importante seguire una dieta chetogenica anche a colazione. Facilita la perdita di peso poiché essendo ipocalorica è più facile da seguire nel tempo e apprezzare i risultati.

Alimenti privi o poveri di carboidrati

A colazione escludere cereali o frutta ricca di zuccheri. Preferire tutti gli alimenti ad alto contenuto proteico e grassi polinsaturi: affettati, carne, frutta secca, uova, salmone, burro di arachidi.

Avena a colazione

L’avena è un cereale sempre presente a colazione: non contiene zuccheri aggiunti ma una buona quantità di fibre e proteine. Aiutano l’intestino a lavorare meglio.

Uova a colazione

Le uova rappresentano una colazione ottimale. È un alimento che contiene sia grassi (nel tuorlo) che proteine (nell’albume), da preferire al tegamino.

Colazione con legumi

Mangiare legumi a colazione è atipico anche se sono un’ottima fonte di carboidrati e proteine vegetali. Insieme costituiscono un amminoacido completo. Diciamo che sono più consumati nelle diete vegane.La dieta a colazione per dimagrire e fare il pieno di energia

La colazione con il latte

Il latte è l’alimento per eccellenza consumato a colazione. Da piccoli siamo abituati a prendere il latte con i biscotti, con il caffè, con cioccolata. Ci sono molte varianti. In genere quello più utilizzato e di vacca e contiene molto calcio per l’organismo. Possiamo consumare quello intero, parziale o totalmente scremato.

L’unica cosa che cambia è il quantitativo di grassi che è contenuto. Quindi è preferibile, per la dieta, scegliere quello scremato o parzialmente scremato.

Oltre al latte di vacca ci sono varie bevande vegetali: latte di cocco, latte di soya e latte di mandorla. Questi ultimi si differenziano poiché contengono meno carboidrati, meno grassi e meno calorie.

Gli alimenti da preferire a colazione per dimagrire

Scegliere alimenti sani, a basso contenuto di zuccheri e grassi (quindi limite a cornetti, fette di torta, merendine, yogurt alla frutta);

Piacevole per consumarla nel tempo e sentirsi sazi per le ore successive;

Proteine a colazione per dimagrire

Una colazione ricca di proteine crea senso di sazietà ed è molto utilizzata dagli sportivi.

La dieta a colazione per dimagrire e fare il pieno di energiaLa frutta

La frutta è consigliata per un buon apporto di vitamine. Non solo. E’ ricca di fibre, di vitamine, di minerali, di acqua, di antiossidanti, soprattutto se consumata con la buccia.

Contiene zuccheri naturali che vanno a coprire il fabbisogno di carboidrati. E’ poco saziante per cui è consigliabile mangiarla accompagnata da cereali o biscotti ai cereali, fette biscottate ecc.

Colazione dolce o salata?

La colazione salata può essere composta da alimenti ricchi di proteine: uova, salmone, legumi, affettati magri  (tacchino, fesa di pollo, bresaola). Molto valida per gli sportivi.

Per una colazione dolce è consigliabile: yogurt, latte, marmellata, biscotti magri (es. fette biscottate).

Sentirsi sazi con una colazione ipocalorica

Consigliamo di mangiare fette biscottate con la marmellata che si possono sostituire con fette biscottate integrali e marmellata senza zuccheri.

  • Sostituire il latte intero con il latte scremato.
  • Consumare yogurt greco 0% o 2% e aggiungici frutta fresca .
  • Affettati magri per una colazione salata.

Risultati

  • Riduce il numero di calorie da assumere.
  • Benessere psicofisico
  • Senso di sazietà

Precisiamo che non esiste un dimagrimento specifico. I risultati sono condizionati dal metabolismo di ogni persona, dal peso corporeo, dall’attività fisica e dalle abitudini alimentari. Sicuramente abbinare alla dieta una attività fisica aiuta ad ottenere risultati migliori e a breve tempo.