sabato, Dicembre 3, 2022

Salerno, racket contro bar, tabacchi e sale scommesse: 21 arresti

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Cronaca di Salerno: le indagini sugli episodi di racket, minacce e danneggiamenti agli esercizi commerciali (coordinate della Dda) risalgono al periodo 2014-2019.

Blitz contro il racket a Salerno. I Carabinieri del Comando provinciale di Salerno stanno eseguendo un provvedimento cautelare, emesso dal gip su richiesta della Direzione distrettuale antimafia salernitana, nei confronti di 21 persone, 13 delle quali sottoposte a custodia in carcere e gli altri agli arresti domiciliari.

Tutti sono indagati a vario titolo per associazione di tipo mafioso, estorsione, detenzione e porto abusivo di armi comuni da sparo e da guerra, violenza privata e illecita concorrenza con minaccia o violenza, reati aggravati dal metodo e dalle finalità mafiose.

Le indagini, coordinate dalla Dda di Salerno, hanno permesso di acquisire gravi indizi di colpevolezza nei confronti degli indagati in merito a una serie di danneggiamenti a scopo estorsivo ai danni di attività commerciali, come bar, tabacchi e sale slot, oltre ad atti minatori, posti in essere con modalità tipiche della criminalità camorristica tra gli anni 2014 e 2019. Le indagini sono state avviate a metà 2017.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie