Prostituzione a Salerno: è assedio davanti ai lidi e al molo turistico

420
Prostituzione a Salerno: è assedio davanti ai lidi e al molo turistico

Cronaca di Salerno: denunce di residenti e clienti dei locali della zona Est, in cui è sempre vivo il fenomeno della prostituzione.

Da diverse settimane è allarme prostituzione nella zona orientale di Salerno, nella quale fioccano le denunce da parte di residenti e clienti dei locali della zona.

Come riportato da “Il Mattino”, giovani donne dell’Est Europa o di nazionalità africana vengono avvistate quasi ogni sera su via Allende, ma anche nei pressi dello stadio Arechi, a Torre Angellara, Porta Est e in via Wenner.

Inoltre, numerose prostitute sono state viste anche a pochi metri dal molo turistico (quindi a due passi dai lidi), divenuto il centro pulsante dell’attrazione nella zona Est del capoluogo.

Qualcosa evidentemente non va nei controlli, per cui sarebbero a questo punto necessarie più azioni e una nuova ordinanza per il decoro pubblico. Negli anni scorsi, proprio in questo periodo dell’estate, il Comune di Salerno aveva dato ordine alla Polizia municipale di attivare controlli in borghese.