Lotta ai botti pericolosi, la campagna choc dell’Asl di Salerno

509
Lotta ai botti pericolosi, la campagna choc dell'Asl di Salerno

Per dissuadere dall’utilizzo dei botti illegali e pericolosi per festeggiare l’arrivo del nuovo anno, l’Asl di Salerno si è affidata a una campagna che ha destato molto scalpore.

“Se stai pensando a cosa tenere e cosa buttare del 2019, tieni le mani, non usare i botti illegali”. Con questa frase e una immagine che lascia poco spazio all’immaginazione, la Asl di Salerno invita tutti a non festeggiare il nuovo anno con l’utilizzo di botti illegali e pericolosi.

Una campagna social che ha senza dubbio destato scalpore, vista la presenza di una foto con tre mani, ognuna delle quali senza dita, perse a causa dello scoppio dei petardi.

“La scelta dell’immagine è dovuta al fatto che sul tema non si può indugiare e il messaggio non può essere edulcorato: i botti provocano danni seri e spesso per tutta la vita. Da ricordare che gli scoppi hanno effetti traumatici anche sugli animali, che col rumore sono presi dal panico. In tale ambito va anche ricordata la campagna di comunicazione “Porta con te la Festa, lascia a piedi l’Alcol”, realizzata per sostenere e promuovere l’applicazione del divieto della vendita e somministrazione delle bevande alcoliche ai minori di 18 anni”. Spiegano dall’Azienda sanitaria locale.