Cava, choc per morte del Prof. Marco Esposito: ucciso da dose letale di insulina

1028
Cava, choc per morte del Prof. Marco Esposito: ucciso da dose letale di insulina

Cava de’ Tirreni: la comunità cavese e il liceo “Andrea Genoino” piangono la morte del docente 47enne (ucciso da una dose letale di insulina).

L’intera comunità di Cava de’ Tirreni è sotto choc per la prematura scomparsa del Prof. Marco Esposito, 47enne insegnante di scienze naturali al liceo Scientifico “Andrea Genoino”. Secondo le prime ricostruzioni, a provocarne la morte nel tardo pomeriggio di mercoledì scorso, sarebbe stata una dose letale di insulina: sono stati vani i tentativi di rianimarlo e la corsa in ospedale. Lo stimato docente lascia moglie e due figlie.

Come riporta “Il Mattino”, una grande ondata di affetto ha abbracciato Marco anche a Nocera Superiore dove, ieri pomeriggio, nella chiesa di Santa Maria di Costantinopoli, una folla immensa composta da studenti l’ha accompagnato nel suo ultimo viaggio.

“L’intera comunità scolastica del liceo Scientifico Genoino piange la scomparsa, e si stringe forte alla famiglia in questo momento di indicibile dolore”, recita un post di lutto sulla pagina Facebook del liceo.Cava, choc per morte del Prof. Marco Esposito: ucciso da dose letale di insulinaSiamo affranti – sottolinea la preside Stefania Lombardiera una persona eccezionale, umile. Un’eccellenza della nostra scuola. Aveva pensato come recuperare, da vecchi computer che avevamo nel nostro istituto, metalli preziosi da reimpiegare. I dati della stazione meteo che lui curava nel nostro liceo erano consultati da tutto il mondo”.

Foto all’interno: “Salernonotizie”