mercoledì, Dicembre 8, 2021

Salerno, arrestati due giovani pusher: uno di loro percepiva il reddito di cittadinanza

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Cronaca di Salerno: i Carabinieri hanno arrestato due pusher (rispettivamente 20 e 18 anni) che avevano cercato di fuggire a un controllo. Uno di loro percepiva il reddito di cittadinanza.

I Carabinieri hanno arrestato due giovani pusher in via Asiago a Salerno. I due (rispettivamente 20 e 18 anni) avevano cercato di fuggire a un controllo dei Carabinieri, ma sono stati subito bloccati e sorpresi in possesso di droga.

Durante un controllo notturno, una pattuglia della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Salerno è stata insospettita dall’andatura di una Smart. Gli occupanti, notata la presenza dei Carabinieri, hanno tentato la fuga, venendo però subito bloccati: i militari hanno quindi effettuato una serie di controlli sui due soggetti.

I due pusher sono stati trovati in possesso di alcuni grammi di hashish, per cui le attività sono proseguite anche all’interno delle rispettive abitazioni. Il sequestro finale ammonta a quasi 100 grammi di stupefacente (circa 3mila euro il potenziale ricavo dello spaccio), oltre a materiale per la pesatura e il confezionamento.

Gli arresti sono stati convalidati, con applicazione della misura dell’obbligo di dimora nel comune di Salerno e della permanenza in casa dalle 20 alle 7. Per il 20enne è stata inoltre irrogata una ordinanza di sospensione del Reddito di cittadinanza.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie