domenica, Marzo 7, 2021

Ronaldo segna, Insigne sbaglia. La Supercoppa va alla Juventus

- Advertisement -

Notizie più lette

Ronaldo segna, Insigne sbaglia. La Supercoppa va alla Juventus
Gianmarco Giuglianohttps://www.2anews.it
Gianmarco Giugliano, cura la pagina dello sport calcio di 2ANews, laureato in Giurisprudenza, scrittore e giornalista.

2-0 per i bianconeri contro il Calcio Napoli. Segna Ronaldo ad inizio ripresa; Insigne sbaglia un rigore al 77’. Szczesny compie due miracoli.

- Advertisement -

A Reggio Emilia la finale della Supercoppa italiana vede di fronte la vincente del campionato (la Juventus) contro la vincente della Coppa Italia (il Napoli).

Una Juventus ferita dalla sconfitta in campionato contro l’Inter cerca il riscatto in questa finale ed il primo trofeo per Pirlo. Dall’altra parte il Calcio Napoli che cerca il secondo trofeo dell’era Gattuso.

Molte le assenze per entrambe le squadre anche se i bianconeri clamorosamente recuperano Cuadrado dal Covid in mattinata e lo schierano subito in campo.

Per Gattuso recupero lampo per Petagna mentre Mertens, in panchina, non ha ancora recuperato del tutto.

Formazioni:

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Chiellini, Danilo; McKennie, Arthur, Bentancur, Chiesa; Kulusevski, Ronaldo.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Demme, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Petagna. All. Gattuso

Cronaca:

Prima occasione su azione di calcio d’angolo per il Calcio Napoli al 5’ con Manolas che colpisce di testa. Alto.

Ci prova anche Ronaldo da molto lontano. Il pallone viene deviato in angolo.

Punizione di Insigne al 20’. Para Szczesny.

Occasionissima per il Calcio Napoli al 28’: Demme entra in area e crossa per Lozano. Bel colpo di testa ma grandissima parata di Szczesny.

Ronaldo al 39’ si accentra e tenta un tiro sul secondo palo che termina alto.

Primo tempo molto tattico e risultato di 0-0 tutto sommato giusto anche se l’occasione migliore è capitata al Calcio Napoli con Lozano fermato solo da una gran parata dell’estremo difensore juventino. Maggior possesso palla della Juventus che non è mai riuscita a trovare gli spazi giusti.

Primo cambio per Pirlo che all’inizio della ripresa: fuori Chiesa per un dolore al polpaccio per Bernardeschi.

Pericolosissimo proprio Bernardeschi che viene fermato sulla linea da Ospina.

Quasi autogol del Calcio Napoli al 63’: Manolas di sinistro svirgola e quasi la mette dentro.

Vantaggio della Juventus con Ronaldo al 63’

Sull’angolo susseguente rimpallo su Bakajoko e Ronaldo è il più lesto a mettere il pallone in rete.

Troppo rinunciatario il Calcio Napoli in questa ripresa.

Fuori Bakajoko per Elmas al 65’.

Al 71’ esce Petagna per Mertens.

Al 77’ atterrato Mertens in area di rigore. Valeri va al Var e decreta il rigore per il Calcio Napoli

Dal dischetto Insigne calcia fuori!!! Spiazzato il portiere juventino ma la palla va fuori.

Entrano anche Politano e Llorente per Demme e Mario Rui.

Miracolo di Szczeny al 93’ salva col piede

Il raddoppio di Morata al 95’

Mentre il Calcio Napoli era tutto in avanti alla ricerca del pareggio, contropiede 3 contro 1 con Morata che, solo, mette il pallone in porta per il 2-0

Finisce la partita.

La Juventus ha sfruttato le pochissime occasioni che ha avuto mentre il Calcio Napoli è stato fermato da due ottime parate di Szczesny ma soprattutto dal rigore sbagliato da Insigne. Episodi che hanno favorito i bianconeri ma le parate del portiere juventino sono merito dell’estremo difensore mentre l’errore dal dischetto è solo colpa del capitano.

Molti rimpianti per il Calcio Napoli in questa serata. Bene Koulibaly, Demme e Di Lorenzo mentre Insigne è colpevole del rigore sbagliato e non può meritare la sufficienza: in queste partite non puoi permetterti di calciare fuori un tiro dagli undici metri a dieci minuti dalla fine.

Domenica si ricomincia dal campionato contro il Verona: questa serata deve essere presto messa da parte.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie