Rolling Stones: al buffet solo “mozzarella di bufala campana”

0
766

Il famoso gruppo rock britannico, in concerto a Lucca, per la cena e il buffet vip hanno chiesto solo mozzarella di bufala campana Dop.

 di Chantal Collaro –  Il Consorzio di Tutela è infatti “official supplier” del concerto dell’anno che accoglierà nella cittadina toscana più di 60.000 persone. La bufala campana Dop, su richiesta dei Rock Stars, è stata inserita nel menu della serata che è stato affidato a un altro simbolo della vita partenopea, lo chef stellato Gennaro Esposito del ristorante “La Torre del Saracino” di Vico Equense. rolling stonesAvrà il compito di preparare la cena che i Rolling Stones mangeranno prima di esibirsi sul palco. Il prodotto di eccellenza campano sarà ugualmente servito nella “Vip Hospitality Area”, dove sono attesi più di 600 ospiti italiani e internazionali.  Lo chef ha dichiarato: “Ho pensato di offrire gusti che riescano a interpretare al meglio i sapori tipicamente italiani, il calore del mediterraneo, i profumi e i colori dell’energia che coltiviamo”. Il presidente del Consorzio di Tutela, Domenico Raimondo, ha espresso il suo gradimento e orgoglio di fronte a una tale scelta che esalta la genuinità e il sapore unico dei prodotti della regione Campania: “Gli Stones sono un simbolo della musica nel mondo e la mozzarella di bufala campana Dop è un simbolo del Made in Italy. Si tratta di un connubio imperdibile”. La mozzarella di bufala campana è un prodotto caseario realizzato solo con latte fresco e intero di bufala di razza locale. É tradizionalmente realizzata nelle provincie di Caserta e Salerno. Il termine mozzarella  deriva dal nome dell’operazione di mozzatura compiuta per dividere l’impasto in singoli pezzi. È spesso qualificata come la regina della cucina mediterranea, ma anche oro bianco o perla della tavola.  Il Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana è nato nel 1981. È l’unico organismo riconosciuto dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali per la tutela, la vigilanza, la valorizzazione e la promozione del famoso latticinio. La Mozzarella di Bufala Campana ha ottenuto nel 1996 la Denominazione di Origine Protetta, l’autorevole marchio europeo, grazie alle condizioni ambientali e ai suoi metodi tradizionali di lavorazione. La Mozzarella di Bufala Campana rappresenta il più importante marchio Dop del Centro Sud Italia, il quarto a livello nazionale per produzione ed il terzo tra i formaggi Dop italiani. I prodotti della Campania sono prodotti di gran pregio, realizzati da persone che lavorano a tutto oggi in modo artigianale rispettando i valori della tradizione, del gusto e dell’autenticità. Non è un caso se domani sera, a Lucca, la mozzarella di bufala campana sarà la regina per eccellenza della serata rock, alla pari del mitico gruppo rock. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here