mercoledì, Febbraio 1, 2023

Ricomincio da Raitre: Andrea Delogu e Stefano Massini danno voce al teatro

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Ricomincio da Raitre: il programma condotto da Andrea Delogu e Stefano Massini dà voce in prima serata a uno dei settori più penalizzati dalla pandemia (che ha costretto alla cancellazione di numerosi spettacoli).

Tanto nella prima quanto nella seconda ondata di Covid 19, il teatro è stato certamente tra i settori più penalizzati dall’emergenza. Per sostenere e dare la possibilità di esibirsi a moltissime realtà dello spettacolo dal vivo bloccato dalla pandemia, la Rai ha progettato il programma Ricomincio da Raitre, quattro prime serate condotte da Andrea Delogu e Stefano Massini (conduttori e scrittori, da sempre vicini a chi non ha voce, soprattutto nel mondo della cultura).

Le prime tre puntate sono andate in onda il 12, il 19 e il 27 dicembre (sono tutte disponibili su Rai Play), mentre l’appuntamento finale è previsto per domenica 3 gennaio (ore 21.20).

Ad ospitare il programma è una delle roccaforti dello spettacolo italiano, il teatro Sistina di Roma, sul cui palco va in scena una selezione degli spettacoli sospesi tra marzo e giugno, e quelli “mai nati” tra novembre e gennaio 2021.

Un’occasione, dunque, per ricominciare a fare spettacolo dal vivo (il titolo del programma riprende tra l’altro il primo film diretto da Massimo Troisi, l’indimenticabile “Ricomincio da tre”).

Ricomincio da Raitre è l’occasione per conoscere le realtà che lavorano nell’ombra, sorrette soprattutto da chi è spinto verso il teatro più dalla passione che dai guadagni (che nella maggior parte dei casi sono lontanissimi da quelli delle grandi produzioni).

Si presenterà un estratto dello spettacolo, oltre a conoscere gli interpreti da vicino, ripercorrendo le tappe della gestazione delle opere, le storie e gli aneddoti correlati. Dopo In attesa che i teatri, dopo un anno nel quale sono stati di fatto sacrificati, possano finalmente riaprire al pubblico nel corso del 2021 (soprattutto grazie all’intensificarsi della campagna di vaccinazione).

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie