27-11-20 | 08:39

Regione Campania, inizio dell’anno scolastico: verso il rinvio al 24 settembre

Home Attualità Regione Campania, inizio dell’anno scolastico: verso il rinvio al 24 settembre
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
55f753ac4fd0bf9dc9150b50d12da632?s=120&d=mm&r=g
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Regione Campania: oggi il vertice decisivo per stabilire la data di inizio del prossimo anno scolastico (che dovrebbe slittare a dopo le elezioni).

Il tema più caldo di questi giorni è quello della riapertura delle scuole, su cui il governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha spesso polemizzato con il Governo. L’orientamento di Palazzo Santa Lucia è quello di rinviare l’inizio dell’anno scolastico a dopo le elezioni del 20-21 settembre, con giovedì 24 settembre come data prescelta (e tra l’altro già ufficializzata da altre tre Regioni, ovvero Puglia, Calabria e Abruzzo).

Come riporta “Il Mattino”, dopo la riunione di ieri tra i direttori generali delle Asl, in cui sono stati raccolti i dati (ancora parziali) sull’adesione ai test di screening (che reclutano, su base volontaria, circa 180mila unità di personale docente e non docente attraverso i medici di famiglia o con accessi diretti presso i distretti), è in programma oggi pomeriggio il vertice decisivo presso l’Unità di crisi della Protezione civile.

Oltre al governatore De Luca, parteciperanno l’assessora regionale all’Istruzione, Lucia Fortini, Luisa Franzese (responsabile dell’Ufficio Scolastico Regionale), i sindacati della scuola, i vertici dell’unità di crisi e l’Anci (che spinge per lo slittamento).Regione Campania, inizio dell’anno scolastico: verso il rinvio al 24 settembre Le parti tireranno le somme per una decisione politica già ben delineata nelle settimane scorse, quando lo stesso Vincenzo De Luca per primo in Italia aveva chiesto formalmente, con una lettera inviata al ministro della Salute Roberto Speranza e al premier Giuseppe Conte, di posticipare a dopo le elezioni il suono della prima campanella.

Meno di una settimana fa, nel corso di una diretta Facebook, De Luca era stato chiarissimo: “Credo che non sia possibile aprire avendo una percentuale elevata di personale scolastico che non si è sottoposta al controllo dal punto di vista dell’epidemia Covid”.

A proposito i dati di adesione agli screening dei docenti e del personale Ata aggiornati a ieri, essi danno un valore totale di 8092 test effettuati di cui 105 positivi e 7.987 negativi. I medici di famiglia, attraverso i coordinatori delle Aft (Aggregazioni funzionali territoriali) trasmetteranno entro stamattina, ai manager di tutte le Asl, il conteggio finale.

Facendo una stima in base alle informazioni parziali disponibili avrebbe comunque risposto all’appello circa il 25% del personale scolastico: un dato che potrebbe salire agevolmente al 50% da qui a domenica con l’intensificazione della campagna di adesione.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Daydreamer, anticipazioni puntata del 29 novembre 2020

Daydreamer, anticipazioni puntata di domenica 29 novembre 2020. Sanem teme che Can possa di nuovo avvicinarsi a Polen. Arrivano le ultime anticipazioni sulla trama della...

Uomini e Donne: Ecco cosa è successo nella puntata di ieri

Uomini e Donne, anticipazioni. Nella puntata di ieri vediamo il triangolo Marianna, Armando e Gianluca. Arrivano le anticipazioni dell'ultima puntata di Uomini e Donne. Nella puntata...

Il Napoli batte il Rijeka. Gol di Politano e Lozano

Il Napoli batte il Rijeka 2-0. Tutti indossano la maglia numero 10 che accende la suggestione nel ricordo del Mito. Il Napoli batte il Rijeka...

Stasera in tv, venerdì 27 novembre: “L’urlo di Chen terrorizza anche l’occidente” su Sky Max

Ecco la guida dei film in onda sui principali canali in prima serata venerdì 27 novembre. Scopri cosa sarà trasmesso in anticipo stasera in...

“ArcheocineMANN”: al via la seconda edizione in streaming dal 2 dicembre

La seconda edizione della rassegna "ArcheocineMANN", in programma dal 2 al 5 dicembre, sarà in streaming gratuito. Online, il meglio del cinema di Archeologia,...