mercoledì, Dicembre 8, 2021

Pozzuoli: movida nel mirino, controllate circa 500 persone dai carabinieri

- Advertisement -

Notizie più lette

Raffaele Francesco D'Antoniohttps://www.2anews.it
Laureato in Culture Digitali e della Comunicazione alla Federico II nel 2017. Nel 2018 si iscrive alla Magistrale di Comunicazione Pubblica, Sociale e Politica.

Pozzuoli, movida nel mirino. I carabinieri hanno vigilato sulla sicurezza dei cittadini e hanno fermato quasi 500 persone.

Pozzuoli: carabinieri vigilano sulla movida

Garantire una movida sicura è l’obbiettivo dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli. Per questo, grazie alla capillare presenza sul territorio, sono stati disposti servizi straordinari nelle aree maggiormente affollate dai giovani in cerca di divertimento.

Controllate complessivamente 448 persone – 120 con precedenti di polizia –  e 255 veicoli. Non sono mancate le violazioni al cds, 56 in totale, contestate per lo più ai motociclisti senza casco e a coloro i quali viaggiavano senza la prescritta copertura assicurativa. 16 i veicoli sequestrati.

Controlli particolarmente intensi nelle zone di Pozzuoli, Bacoli e Monte di Procida.

Pozzuoli: carabinieri vigilano sulla movida

A Pozzuoli, i Carabinieri della locale compagnia hanno arrestato per evasione Mario Mancino, 35enne di Monte di Procida. Complice la bella serata, l’uomo ha deciso di godersi una passeggiata. Non è andato lontano: I carabinieri lo hanno riconosciuto e riportato nella sua abitazione dove stava scontando i domiciliari. E’ ora in attesa di giudizio.

3 i parcheggiatori sanzionati amministrativamente: erano concentrati lungo le vie San Gennaro Agnano e Viale Bognar. Altrettante le persone segnalate alla Prefettura quali assuntori di stupefacenti. 5 i grammi di marijuana che sono stati loro sequestrati. I controlli saranno intensificati anche nei prossimi giorni.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie