domenica, Ottobre 17, 2021

Ponticelli, picchia la compagna e la madre per futili motivi: 33enne in manette

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Cronaca di Napoli: i Carabinieri ha arrestato a Ponticelli un 33enne che aveva aggredito la compagna e la madre per futili motivi.

Ha 33 anni ed è già noto alle ffoo l’uomo finito in manette a Ponticelli per maltrattamenti in famiglia. Dopo l’ennesima lite con la compagna, l’ha prima insultata e poi colpita.

La madre ha provato ad evitare alla nuora altre botte e di tutta risposta è stata aggredita anche lei.

Allertati da alcuni vicini di casa, spaventati dalle urla che provenivano dall’appartamento, i Carabinieri della locale stazione hanno bloccato il 33enne, evidentemente sotto effetto di stupefacenti. Tradotto al carcere di Poggioreale, è in attesa di giudizio.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie