Tangenziale Napoli. Casillo (Pd): “Abolire pedaggio oppure destinare incassi per la viabilità cittadina”

151
Tangenziale Napoli. Casillo (Pd): “Abolire pedaggio oppure destinare incassi per la viabilità cittadina”

Tangenziale Napoli. Casillo (Pd): “Abolire pedaggio o il Governo destini incassi per la viabilità cittadina con una ricaduta positiva per gli automobilisti costretti oggi a fare uno slalom tra le buche”.

“Ho chiesto al ministro De Micheli di abolire il pedaggio della Tangenziale di Napoli oppure, in alternativa, che il Governo obblighi la società concessionaria ad utilizzare i fondi per migliorare la viabilità cittadina in prossimità delle uscite” – è quanto afferma Mario Casillo, capogruppo del Partito Democratico in Consiglio Regionale, a margine dell’incontro tenutosi a Palazzo Santa Lucia con il titolare del dicastero delle Infrastrutture.

Al Ministro, che mi ha rassicurato che la sua risposta arriverà in tempi celeri, ho fatto presente che la Tangenziale di Napoli è l’unica in Italia che prevede un pedaggio, per questo motivo credo sia auspicabile, nell’ottica di revisione delle concessioni, di introdurre la gratuità o in alternativa di utilizzare una quota degli investimenti per migliorare la viabilità di raccordo all’entrata e all’uscita della stessa.

La società oggi dispone di un investimento di decine di milioni di euro per la manutenzione straordinaria, soldi che in taluni casi utilizza non in modo strategico e che invece potrebbero servire per la sistemazione delle strade in prossimità della Tangenziale, con una ricaduta positiva per gli automobilisti costretti oggi a fare uno slalom tra le buche” – conclude Casillo.