Migranti, ‘Noi con Salvini’ in piazza contro protocollo de Magistris-Minniti

875

‘Noi con Salvini’ scende in piazza contro il protocollo sui migranti firmato dal ministro Minnito con i sindaci della Campania.

Sono scesi in campo, con una manifestazione, oggi, davanti al Maschio Angioino a Napoli, i rappresentanti di ‘Noi con Salvini’. Proprio lì dove il ministro dell’Interno, Marco Minniti, doveva siglare con i sindaci della Campania un’intesa sull’accoglienza ai migranti.

In piazza vi sono stati una cinquantina di manifestanti che hanno esposto slogan come ‘Stop invasione, prima gli italiani’, ‘Albergo agli immigrati e italiani sotto i ponti’ e ‘Il lavoro agli immigrati e gli italiani disoccupati’.

E’ inaccettabile – hanno spiegato Massimiliano Fedriga e Nicola Molteni, capogruppo e vicecapogruppo della Lega alla Camera – destinare 30 milioni di euro all’accoglienza di 2mila immigrati solo per una città come Napoli. Mentre parliamo di altri cinquemila in tutta la regione Campania. Che andranno suddivisi tra almeno 230 comuni”.

Forte anche il pensiero di Gianluca Cantalamessa, di ‘Noi con Salvini’ in Campania. “Gli immigrati vanno a lavorare in una regione con il 50% di disoccupazione. Non è una questione di razzismo. Si vuol dare inizio a una guerra tra popoli”. A controllare la manifestazione ci sono sempre state le forze dell’ordine.