Mattarella, le prime indiscrezioni sul discorso di fine anno agli italiani

1586

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella a lavoro per preparare gli ultimi dettagli del discorso agli italiani che terra’ questa sera a reti unificate.

Questa sera il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, terra’ il consueto discorso alla nazione, a reti unificate. Il primo atto ufficiale dopo lo scioglimento delle Camere. Situazione che se da un lato ne aggrava il peso, dall’altro, dovrebbe portare alle sue parole maggiore ottimismo. Almeno stando a quanto riporta il Messaggero. Per il quotidiano romani, infatti, quello del Capo dello Stato sara’ un discorso senza dubbio piu’ “politico”.

E sebbene su molti passaggi sia ancora a lavoro, alcune anticipazioni cominciano a trapelare. In particolar modo, vi sara’ un forte riferimento alla prossima campagna elettorale. Che condurra’ al voto del prossimo 4 marzo 2018. Secondo quanto riporta il Messaggero, infatti, Mattarella, dopo aver parlato della crisi sociale ed economica, ovviamente con speranza in una lenta, ma decisa ripresa, si soffermera’ sulle prossime elezioni. Una ferma condanna all’astensionismo sara’ il monito principale del Presidente della Repubblica agli italiani. In un momento che potrebbe essere di nuovo drammatico per la democrazia del nostro Paese.

Sara’ sottolineata anche la bonta’ della strada delle riforme. Quella di Monti, Letta, Renzi e soprattutto l’attuale Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni. Riferimento che non trovera’ i consensi di chi come Salvini, Berlusconi e Di Maio, puntava su un forte cambiamento per entrare in gioco dalla porta principale.