Luigi de Magistris: “Rifiuti e trasporti? C’è qualcosa sotto”

363
Luigi De Magistris: “Rifiuti e trasporti? C'è qualcosa sotto”

Luigi de Magistris: il sindaco di Napoli parla a Radio CRC (non senza polemiche) di Anm e del problema rifiuti. Sulla bonifica di Bagnoli: “Lunedì prime ruspe”.

In diretta a ‘Barba&Capelli’, trasmissione di Corrado Gabriele in onda su Radio CRC, è intervenuto Luigi de Magistris, sindaco di Napoli. Sempre d’attualità è il tema Anm, con il recente incidente della metropolitana in primo piano: “Ci mancava solo l’incidente -afferma de Magistris- Dopo l’inefficienza, l’attesa di nuovi treni, c’è stato un episodio grave. Quell’incidente rappresenta un dramma per la nostra città: abbiamo due treni sequestrati, una tratta anch’essa sequestrata e un treno in riparazione. Abbiamo trovato 100 milioni per comprare i nuovi treni, che stanno per arrivare, ma il cittadino, giustamente, pretende il servizio. L’obiettivo è garantire il massimo servizio con i treni che abbiamo, a breve avremo nuovi treni.

Per Piscinola e l’area nord dipende tutto da chi sta facendo le verifiche. Le notizie non sono ottimali, ma nemmeno tragiche. Dinanzi a questo episodio, la colpa viene additata al sindaco. Il mio compito fare i modo che gli abitanti possano avere un trasporto più efficiente, e così ho fatto, altrimenti Anm sarebbe stata chiusa. Dobbiamo solo pensare a lavorare. Sono il primo interessato a sapere quello è accaduto.Luigi de Magistris: “Rifiuti e trasporti? C'è qualcosa sotto” Da tempo -attacca il primo cittadino partenopeo- accadono tutta una serie di cose che mi lasciano molto perplesso. Su alcuni comparti della città, in particolare su trasporti e rifiuti, accadono cose non regolari, il primo a denunciarlo mi pare sia stato proprio il sindaco di Napoli. Oggi paghiamo un prezzo altissimo. Sono state fatte diverse riunioni per incrementare sia il trasporto su gomma che la presenza della polizia municipale. In alcuni momenti si accumulano problemi su problemi. Speriamo che, per lunedì, riusciremo a fare aggiornamenti in tempo reale e che l’azienda incaricata per i nuovi treni rispetti l’accordo di fine febbraio”.

Sul problema rifiuti: “Non si lavora in condizioni di pianura e di discesa -aggiunge de Magistris- Bisogna lavorare tutti nell’interesse della città. Rifiuti e trasporti sono le due grandi battaglie, ed è giusto che se ne parli nell’interesse della città. Vedo tutta una serie di cose che non mi piacciono affatto”.

Novità in arrivo per l’abbattimento della Vela Verde di Scampia e la bonifica di Bagnoli: “Siamo in grado, a febbraio, di buttar giù la vela. Questo è un risultato storico. A questo vorrei aggiungere: c’è anche l’obiettivo di aprire, a settembre, l’anno accademico per scienze infermieristiche. Lunedì si entra nel vivo, con le ruspe, per la bonifica di Bagnoli”.

Infine, de Magistris parla dell’incontro con i sindaci di Milano e Roma, Giuseppe Sala e Virginia Raggi: “E’ la vera novità politica del momento. Tre sindaci che rappresentano le tre grandi aree metropolitane di Italia che da un po’ di tempo dialogano per creare degli sviluppi per le loro città. Abbiamo deciso di sottoporre al Governo, al Ministro Boccia, una proposta per quella che io chiamo la vera autonomia, e cioè quelle delle città, partendo da trasporti, casa, scuola, urbanistica”.