Casellati, oggi nuovi incontri: nessun passo avanti per il Governo

873
Casellati, oggi nuovi incontri: nessun passo avanti per il Governo

Governo: il mandato esplorativo della presidente del Senato Casellati non è andato per ora a buon fine. Tensione Di Maio-Salvini, mentre Berlusconi apre ai pentastellati.

Oggi ci sarà il secondo giro di consultazioni con Movimento 5 Stelle e centrodestra per la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, che ha ricevuto dal presidente della Repubblica un incarico esplorativo per verificare le possibilità di una maggioranza tra le due forze politiche, vincitrici delle elezioni senza numeri per governare.Salvini: “Avanti dialogo con M5S”. È scontro nel centrodestra Ieri Casellati ha ricevuto M5S, Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia in colloqui separati, come richiesto da Palazzo Madama. Presenti tutti i leader, tranne Matteo Salvini, impegnato a Catania (secondo fonti parlamentari, oggi il centrodestra dovrebbe incontrare Casellati con un’unica delegazione). Domani Casellati riferirà al Capo dello Stato, Sergio Mattarella, ma il rebus della formazione del nuovo Governo sembra ancora lontano dall’essere risolto.

Governo, Di Maio: “Mai con Berlusconi”. Salvini: “Non mollo FI, io leale”

Anche gli incontri di ieri, come già le consultazioni da Mattarella, si sono conclusi con un nulla di fatto.Movimento 5 Stelle, accordo col Pd per il presidente del Senato? Anzi, è forse cresciuta la tensione tra Luigi Di Maio e Matteo Salvini. Il leader pentastellato ribadisce la volontà di “fare un contratto di lavoro solo con la Lega, non con tutto il centrodestra”, dando al leader del carroccio una settimana di tempo per prendere una decisione. Dal canto suo, Salvini invita Di Maio a fare, come lui, “un passo di lato” per far partire il Governo e ribadisce di “non voler mollare Forza Italia”.

Governo, Berlusconi: “No veti a M5S”. Meloni: “Dialogo ma Governo a guida centrodestra”

L’unica novità di rilievo arriva da Silvio Berlusconi, il quale fa cadere il veto a un’alleanza col M5S, cosa impensabile fino a qualche giorno fa, quando pronunciò parole durissime sui pentastellati.Consultazioni, al via il secondo giro. L'incognita Berlusconi tra Lega-M5s Ma, come ampiamente noto, Luigi Di Maio non la pensa affatto allo stesso modo dell’ex premier, chiudendo totalmente a possibili accordi con Forza Italia. Infine, la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, è disponibile al dialogo col Movimento ma vorrebbe “un governo di centrodestra, con un premier leghista”. Questo il resoconto di quanto accaduto ieri, con la situazione di stallo che prosegue.

Nuovo Governo, incarico esplorativo a Roberto Fico?

Si ha quindi la sensazione che neanche oggi si possa giungere a una soluzione, col presidente della Camera, Roberto Fico, pronto a ricevere un incarico esplorativo da Mattarella.