giovedì, Maggio 19, 2022

Pizzofalcone, occupano casa di un’anziana mentre è dai parenti: vigili sgomberano l’appartamento

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

La Polizia Municipale rientra nell’appartamento di Pizzofalcone (di proprietà del Comune di Napoli) occupato lo scorso novembre: l’ex inquilina (90 anni) si trovava dai parenti al momento dell’occupazione.

La Polizia Municipale di Napoli, alla luce delle verifiche svolte nell’immobile di proprietà comunale di via Egiziaca a Pizzofalcone, ha provveduto a murare l’appartamento lasciato libero per evitare il rischio di occupazioni abusive impedendone così l’accesso ed ha sottoposto a sequestro l’abitazione.

L’appartamento (di proprietà del Comune di Napoli) era stato occupato abusivamente da alcune persone nello scorso novembre, quando fu forzato l’ingresso della casa in cui viveva una 90enne (la quale pagava regolarmente l’affitto): in quei giorni la donna si trovava dai parenti in Irpinia.

Come riporta “Fanpage”, all’interno erano stati avviati anche dei lavori di “ristrutturazione” da parte degli abusivi, di cui oggi non vi era traccia.  All’esterno dell’abitazione era stata trovata anche una brandina, che doveva servire come “postazione” di vedetta nel caso di arrivo delle forze dell’ordine.

Le immagini di mobili, suppellettili e tutti i beni della donna che furono gettati nell’immondizia fecero subito il giro del web, per cui della vicenda si sono fin da subito interessate anche le Istituzioni.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie