martedì, Gennaio 26, 2021

Pallanuoto. La Canottieri al Foro Italico con la Roma Vis Nova

- Advertisement -

Notizie più lette

Pallanuoto. La Canottieri al Foro Italico con la Roma Vis Nova
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.
- Advertisement -

Pallanuoto. Nona di ritorno.  La Canottieri domani al Foro Italico con la Roma Vis Nova (ore 18).

Reduce dal pareggio casalingo con il fanalino di coda del Quinto e dalla sconfitta pesante con il Brescia, sempre alla Scandone, e scavalcati in classifica dai “cuguni” del Posillipo, la Canottieri affronta la difficile trasferta di Roma con la consapevolezza che occorre dare una scossa, reagire a questo momento non felice della stagione. Le assenze di Gitto e Baviera e praticamente quella di Baraldi che ha giocato appena otto minuti della sfida con i bresciani la dicono lunga sulle possibilità che la formazione del Molosiglio aveva di spuntarla contro avversari decisamente più forti. Nella piscina del Foro Italico (ore 18) contro la Vis Nova non sarà facile per la formazione allenata da Paolo Zizza conquistare i tre punti in quanto la squadra capitolina in casa sa farsi rispettare e poi, è reduce dalla sconfitta nel derby con la Lazio e vorrà sicuramente riscattarsi. Farà “caldo” per intenderci, ma i giallorossi sono oramai abituati al clima infuocato di certe sfide e sanno come regolarsi. Nella Canottieri, oltre a Fabio Baraldi squalificato, ancora assente Matteo Gitto per i postumi di un taglio ad un piede, dovrebbe invece rientrare Gaetano Baviera recuperato dall’attacco influenzale che lo aveva colpito alla vigilia della sfida con il Brescia. In formazione anche il giovanissimo Arcangelo Brancaccio. “E’ una gara molto difficile contro un avversario forte che già nella gara di andata, finita in parità, ci mise in difficoltà – ha detto l’allenatore della Canottieri Paolo Zizza – se alla forza della squadra ci aggiungi il fattore campo che spesso diventa determinante ti rendi conto dei rischi che corriamo”.

 

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie