Pallanuoto. Canottieri “corsara” vince a Catania con un netto 12 a 8

480

Pallanuoto. Dodicesima Giornata. La Canottieri vince in trasferta a Catania contro la Seleco Nuoto. Tripletta per Alessandro Velotto ed Edoardo Campopiano, una doppietta a testa per Alex Giorgetti e Vincenzo Dolce.

Nulla da fare contro questa Canottieri per la Seleco Catania che deve “arrendersi” nella piscina Comunale “Scuderi” con un netto 12 a 8. Troppo il divario tecnico fra le due squadre che comunque si sono affrontate a viso aperto esprimendo complessivamente anche una buona pallanuoto. Tripletta per Alessandro Velotto ed Edoardo Campopiano, una doppietta a testa per Alex Giorgetti e Vincenzo Dolce e un gol a testa per Federico La Penna e Gianluca Confuorto. Le due prime frazioni di gioco sono state micidiali per i padroni di casa (2 a 5) e (2 a 4) con la Canottieri che già a metà gara poneva di fatto una serie ipoteca sulla vittoria finale. Terzo e quarto tempo con ritmi più blandi e con la formazione allenata da Paolo Zizza che controllava agevolmente la gara. 2 a 2 il terzo parziale grazie alle reti di Edoardo Campopiano e di Gianluca Confuorto per la Canottieri e quelle di Divkovic e La Rosa per il Catania. 2 a 1 il parziale dell’ultima frazione di gioco con le reti di Torrisi e Privitera su rigore per i padroni di casa e, sempre su rigore di Alex Giorgetti per i napoletani.  La gara si chiude con la vittoria della Canottieri Napoli con il punteggio di 12 a 8. “Una squadra determinata e concentrata che è scesa in acqua decisa a prendersi subito la partita e così è stato – ha dichiarato l’allenatore della Canottieri Napoli a fine partita.– un break significativo nelle prime due frazioni di gioco e poi abbiamo controllato la partita agevolmente. Mi è piaciuto molto l’approccio che i ragazzi hanno avuto alla gara“.

(foto LaStampa.it)