Pallanuoto A1 maschile. Trieste – Carpisa Yamamay Acquachiara 10-4

386
Pallanuoto A1 maschile. Trieste - Acquachiara 10-4

La Carpisa Yamamay Acquachiara apre il girone di ritorno come all’andata: con un’onorevole sconfitta contro la Pallanuoto Trieste.

Torna in acqua dopo la lunga sosta la Carpisa Yamamay Acquachiara e apre il girone di ritorno esattamente come aveva aperto quello d’andata: con un’onorevole sconfitta contro la Pallanuoto Trieste, stavolta in terra giuliana. Fatta eccezione per la prima frazione di gioco (4-0, doppiette del capocannoniere Petronio e di Gogov) i biancazzurri se la sono cavata molto bene nel prosieguo della gara. Da segnalare la tripletta di Tozzi, molto bello il suo terzo gol a conclusione di una controfuga. Moderatamente soddisfatto Paolo Iacovelli, tecnico della formazione biancazzurra Carpisa Yamamay Acquachiara: “Lo scarto poteva essere anche inferiore, ma abbiamo sprecato un buon numero di occasioni favorevoli in attacco”.

Pallanuoto Trieste: Oliva, Podgornik 1, Petronio 3, Ferreccio, Giorgi A. 1, Giacomini, Gogov 4, Mladossich, Vico, Spadoni, Blazevic, Mezzarobba 1, Persegatti. All. Krstovic.

Carpisa Yamamay Acquachiara: Lamoglia, Ciardi, Di Maro, Spooner, Lanfranco M., Ronga, Stellet, Barberisi 1, Blanchard, Tozzi 3 (1 rig.), Centanni, Lanfranco J., Cicatiello. All. Iacovelli.Arbitri: L. Bianco e Carmignani.

Superiorità numeriche: Trieste 3/11, Acquachiara 2/7 + un rigore.

Note: espulso per proteste Blazevic (T) nel terzo tempo. Nessun giocatore uscito per limite di falli.