04-12-20 | 18:27

Ospedale Betania di Ponticelli: camper della salute con kit per i clochard

Home Sociale Ospedale Betania di Ponticelli: camper della salute con kit per i clochard
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
55f753ac4fd0bf9dc9150b50d12da632?s=120&d=mm&r=g
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Fondazione Betania: il 23 gennaio riprendono dalla Galleria Umberto e dalla Galleria Principe le uscite del Camper della Salute per donare kit per l’igiene personale ai clochard di Napoli.

Da domani, giovedì 23 gennaio alle ore 20, riprendono le uscite del Camper della Salute della Fondazione Evangelica Betania per la distribuzione di kit per l’igiene personale ai senza fissa dimora della città di Napoli. I volontari delle chiese evangeliche napoletane porteranno conforto ai clochard che la sera si rifugiano nelle due gallerie napoletane: la Galleria Principe e la Galleria Umberto I.

Il Camper della Salute poi uscirà due volte al mese, anche nel periodo estivo, per distribuire i kit per l’igiene. A febbraio sarà al Molosiglio e presso la stazione della metropolitana “Museo” in via Foria; a marzo in via Tanucci e presso il “Centro docce” in via Gianturco; ad Aprile in via Morelli e in Villa Comunale.

La scelta dei luoghi nasce da un’analisi del territorio condotta nei mesi scorsi sulla base di dati dei servizi sociali del Comune di Napoli, con cui l’iniziativa è stata concordata, e le informazioni dei nostri volontari, ma anche confrontandosi con i responsabili di altre associazioni che in città portano il loro aiuto ai senza fissa dimora distribuendo pasti caldi, coperte e indumenti”, spiega la Presidente della Fondazione Evangelica Betania, Cordelia Vitiello. “L’idea di distribuire Kit per l’igiene personale nasce proprio dalla constatazione delle condizioni igienico-sanitarie. Ovviamente i kit, consegnati in un comodo e pratico sacchetto multiuso, sono differenziati per uomo e donna. In ogni giornata saranno distribuiti 150 kit. Come già avvenuto nel mese di dicembre, quando abbiamo lanciato l’iniziativa, non ci fermeremo alla distribuzione dei prodotti per l’igiene ma con i volontari faremo anche attività di ascolto e, per la caratteristica della nostra mission, offrire assistenza sanitaria presso l’Ospedale Evangelico Betania”.

L’attività dei volontari della Fondazione Evangelica Betania promossa nell’ambito del progetto de “L’Ospedale solidale”, non si limita, dunque, alla distribuzione dei kit per l’igiene, ma prevede anche l’ascolto e il dialogo con queste persone per capire le loro esigenze e offrire informazioni utili su tutte le attività presenti sul territorio finalizzate a supportare la loro condizione di senza fissa dimora: servizi doccia, mensa, distribuzione vestiario, dormitori. Saranno inoltre fornite informazioni sugli ambulatori solidali attivi presso l’Ospedale Evangelico Betania.

Nei kit per l’igiene che saranno distribuiti dal Camper della Salute, in pratici zainetti gli homeless troveranno uno spazzolino, un tubetto di dentifricio, uno shampoo, del sapone, le salviettine umidificate e un deodorante. In quelli per le donne ci saranno anche degli assorbenti.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Napoli, è ufficiale: il San Paolo diventa “Stadio Diego Armando Maradona”

Dopo l'ok della Giunta comunale, l'ufficialità: l'impianto di Fuorigrotta non si chiama più "San Paolo" ma "Stadio Diego Armando Maradona". Da oggi a Napoli c'è...

Fatture false per otto milioni di euro nel Casertano: GdF sequestra beni di cinque imprese

Vorticoso giro di fatture false nel settore della produzione e commercio all'ingrosso di calzature e prodotti di pelletteria: sequestro di beni per 500mila euro. Nell’ambito...

Napoli in zona rossa, ma da Marinella si possono fare acquisti (senza scontrino)

Un giornalista di Fanpage è andato ad acquistare da Marinella una cravatta nonostante la zona rossa, riprendendo tutto con la sua telecamera. La difesa...

Brusciano, inseguito dal quartiere 219 fino al Centro Direzionale: arrestato un 33enne

Cronaca di Napoli: i Carabinieri hanno arrestato un 33enne dopo un inseguimento iniziato a Brusciano e terminato al Centro Direzionale. Una pattuglia della stazione di...

Maltempo, allerta meteo in Campania per vento forte e mare agitato

L'avviso di allerta meteo in Campania della Protezione civile è valido dalle 6 di domani fino alle 6 di domenica. Allerta meteo in Campania |...