Trisome Games 2016, medaglia d’oro per gli azzurri

0
818
Dopo il doppio oro conquistato nel lungo e nella staffetta 4x100, da Nicole Orlando

Dopo il doppio oro conquistato nel lungo e nella staffetta 4×100, da Nicole Orlando è il turno della squadra azzurra di ginnastica artistica che vince l’oro con prestazioni eccezionali.

Il Trisome Games 2016, è la prima edizione delle Olimpiadi per persone con sindrome di Down, che da venerdì 15 luglio, fino al 22, ha portato nel capoluogo toscano oltre 600 atleti, provenienti da 34 Paesi e da 5 diversi continenti, pronti a sfidarsi in gare di atletica leggera, nuoto, nuoto sincronizzato, ginnastica, judo,tennis, tennis tavolo e calcio a cinque.

A scegliere Firenze per questa “prima mondiale assoluta” dello sport praticato da persone con sindrome di Down, è stato l’organismo internazionale SU-DS (Sport Union for Athletes with Down Syndrome), il cui responsabile Geoff Smedley dichiara: “Questa prima edizione dei Trisome Games unirà tutti gli sport attualmente praticabili dagli atleti con sindrome di Down a livello internazionale.

Firenze è una città unica e affascinante, con strutture sportive di primo livello, che faranno da cornice a questo importantissimo evento”.

L’Italia è molto avanti nell’àmbito dello sport praticato da persone con disabilità, è infatti prima nel ranking mondiale in più di una disciplina e sta facendo, con altri Paesi, da traino per un salto culturale verso l’affermazione e il riconoscimento di questi atleti e delle loro competizioni.

L’evento che sta per incominciare, dunque, dovrà rendere fiero ogni italiano, anche perché finora non esisteva la possibilità, per i giovani con sindrome di Down, di avere una manifestazione multidisciplinare interamente ed esclusivamente dedicata a loro.

Per quanto riguarda la logistica delle gare, esse si svolgeranno allo Stadio Ridolfi (atletica leggera), alla Piscina Costoli (nuoto e nuoto sincronizzato), alla Palestra Sorgane (ginnastica), alla Palestra Generale Barbasetti (calcio a cinque), e presso la Polisportiva Affrico (judo, tennis e tennis tavolo), mentre il Trisome Village verrà allestito nell’area dellaFirenze Marathon, ovvero nei pressi dello Stadio Ridolfi.

Una doverosa nota a sé, infine, per la Nazionale Italiana, che sarà composta da 127 elementi di cui 86 atleti, 12 componenti dello staff, 4 dello staff medico e 25 dello staff tecnico (ripartiti tra le varie discipline).

Nel sito specificamente dedicato ai Trisome Games 2016 sarà possibile disporre di tutte le notizie e gli aggiornamenti. Per informazioni: info@trisomegames2016.org.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here