Nuoto di fondo, domani c’è la Capri-Napoli

745

Domani è in programma l’ultima prova, la storica Capri-Napoli: chi arriva davanti tra i due dopo 36 km a nuoto si aggiudica la Coppa. C’è un italiano in lizza per vincere la Coppa del Mondo di nuoto di fondo per prove superiori ai 10 km.
Si tratta di Edoardo Stochino, ventottenne di Chiavari (Genova) tesserato con le Fiamme Oro, secondo in classifica generale staccato di un solo punto dal macedone Tomi Stefanovski. La Capri-Napoli è organizzata dalla ‘Eventualmente eventi & comunicazione’ di Luciano Cotena: 28 i nuotatori al via (16 uomini, 12 donne), con partenza dal lido Le Ondine di Capri alle 10.15 e arrivo nelle acque antistanti il Circolo Canottieri Napoli dopo le 16. Oggi tradizionale anteprima con la gara sprint Cag Chemical, quest’anno primo memorial ‘Giulio Travaglio’ in ricordo del fuoriclasse napoletano, unico italiano vincitore della Capri-Napoli (cinque successi), scomparso lo scorso ottobre a 71 anni. A vincere tra gli uomini l’olandese Marcel Schouten e tra le donne la russa Olga Kozydub.

(fonte Ansa)