Montesarchio, operazione alto impatto dei Carabinieri: due arresti e quattro denunce

412
Montesarchio, operazione alto impatto dei Carabinieri: due arresti e quattro denunce

Montesarchio: servizi di controllo del territorio hanno portato a due arresti e quattro denunce.

Vasta e diversificata l’operazione di perlustrazione e controllo del territorio condotta nella serata di ieri dai Carabinieri della Compagnia di Montesarchio, su disposizione del Comando Provinciale di Benevento, finalizzata principalmente al contrasto dei reati di tipo predatorio ed al controllo della circolazione stradale. Il servizio, svolto per massimizzare l’attività preventiva e, se del caso, repressiva, ha interessato tanto le vie cittadine quanto le aree rurali delle varie contrade disseminate ambito comuni di competenza.

Tale attività che ha visto l’impiego di sei equipaggi automontati composti da 12 militari dipendenti dalla Compagnia ha consentito di controllare in totale 72 persone di interesse operativo e 51 veicoli, effettuare 7 perquisizioni, elevare 8 contravvenzioni al Codice della Strada e sottoporre 1 veicolo a sequestro amministrativo, contribuendo così ad innalzare il senso di sicurezza e fiducia nelle Istituzioni da parte della cittadinanza.Montesarchio, operazione alto impatto dei Carabinieri: due arresti e quattro denunce Ecco i dettagli:

  • ad Arpaia, militari del locale Comando Stazione CC hanno tratto in arresto un 55enne in esecuzione di ordine per espiazione pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, pari a mesi 3 (tre) emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli in quanto ritenuto responsabile del reato di associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti commesso in Arpaia nel settembre del 2008;
  • a Roccabascerana (AV), militari dell’Aliquota Radiomobile del NORM della Compagnia CC di Montesarchio hanno tratto in arresto un 33enne in esecuzione di ordinanza di misura cautelare agli arresti domiciliari emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avellino poiché ritenuto responsabile di furto di autovettura.

Inoltre:

  • a Ceppaloni, militari del locale Comando Stazione CC deferivano in stato di libertà un 50enne del luogo per inosservanza del provvedimento emesso dal Giudice, in quanto violava le prescrizioni imposte dal Tribunale di Sorveglianza di Taranto;
  • a Pannarano, militari dell’Aliquota Radiomobile del NORM della Compagnia CC di Montesarchio deferivano in stato di libertà un per inosservanza del provvedimento emesso dal Giudice, in quanto violava le prescrizioni imposte dal Tribunale di Benevento;
  • ad Airola, militari dell’Aliquota Operativa della Compagnia CC di Montesarchio deferivano in stato di libertà una 47enne per detenzione abusiva di munizioni, in quanto, a seguito di perquisizione, veniva trovata in possesso di un proiettile illegalmente detenuto, poi sottoposto a sequestro;
  • ad Airola, militari del locale Comando Stazione CC deferivano in stato di libertà una 18enne di comune limitrofo per porto abusivo di oggetti atti ad offendere, in quanto, a seguito di perquisizione veicolare, veniva trovato in possesso di una spranga di ferro lunga cm. 74, poi sottoposta a sequestro.

Montesarchio, operazione alto impatto dei Carabinieri: due arresti e quattro denunce

Nel contesto del medesimo servizio:

  • ad Airola, militari del locale Comando Stazione CC segnalavano all’Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntore di sostanza stupefacenti un 19enne trovato in possesso di gr. 0,50 di sostanza stupefacente del tipo marijuana. La sostanza stupefacente veniva sottoposta a sequestro amministrativo;
  • a Montesarchio, militari dell’Aliquota Radiomobile segnalavano all’Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntori di sostanze stupefacenti un 28enne e un 18enne trovati in possesso rispettivamente di gr. 0,50 di sostanza stupefacente del tipo crack e gr. 1.5 del tipo marijuana. La sostanza stupefacente veniva sottoposta a sequestro amministrativo.