Nauticsud, assegnati i premi ANRC Award 2018 al Circolo Posillipo

592
Nauticsud, assegnati i premi ANRC Award 2018 al Circolo Posillipo

Tra i vincitori i cantieri Fiart e Italiamarine ed i giornalisti Sergio Troise e Gianfranco Coppola, award sport ai campioni iridati Rosario e Giuseppe Schiano.

Assegnati al circolo Posillipo, in occasione della cena di gala dell’Associazione Nautica Regionale Campana, gli ANRC Award 2018, i riconoscimenti destinati ai personaggi protagonisti della filiera del mare. Tra i premiati diversi costruttori d’imbarcazioni, giornalisti e sportivi che hanno ricevuto una scultura, un’ancora in acciaio con un cuore in bronzo, realizzata dal maestro Lello Esposito. Alla fine della cerimonia Gennaro Amato, presidente ANRC, ha devoluto un assegno di 4.000 euro in favore della fondazione per i bambini dell’azienda ospedaliera Santobono-Pausilipon. Ha ritirato la donazione Flavia Matrisciano, direttrice della Fondazione Santobono-Pausilipon.

Tra i tredici premi consegnati  ben 5 award sono andati ad aziende produttrici come Fiart (Ruggero Di Luggo) nella categoria yacht, Italiamarine (Antonio Amato) nella categoria gommoni, mentre per i gozzi premiate le aziende Esposito Mare (Stanislao Esposito) di Torre del Greco e Cantieri Mimì (Domenico Senese) di Napoli, nella sezione rifiniture e tappezzeria Softmarine di Vincenzo Castagliola.

Nauticsud, assegnati i premi ANRC Award 2018 al Circolo PosillipoAlla serata di gala presenti anche la presidente della Mostra d’Oltremare, Donatella Chiodo che, unitamente al presidente Gennaro Amato (ANRC), organizzano il Nauticsud in corso sino al 18 febbraio.

Tra gli invitati anche i giornalisti Gianfranco Coppola (Rai) e Sergio Troise (Gruppo Caltagirone) che hanno ricevuto l’ANRC award per l’impegno giornalistico. Tra i premiati anche i campioni del mondo di motonautica in classe V1 2015 e recenti vincitori della medaglia di bronzo ai mondiali 2017, Rosario e Giuseppe Schiano del  RS87 Racing Team.

ANRC Award 2018 a Gamar (Carlo Gaeta) nella sezione accessoristica e per il ramo rivenditori a: Performance Mare gommoni (Salvatore Marinelli), Autosalone Italia barche (Salvatore Barra); Centro Nautico Marinelli (Vincenzo Marinelli) e Nautica Mediterranea Yachting motori (Ugo Lanzetta). Una torta di oltre 25 chilogrammi offerta da Ciro a Mergellina, ha salutato gli ospiti.

Da venerdì 16 al Nauticsud si torna con l’esposizione full time con orari dalle 10.30 alle 20.30. Mentre proprio nella prima serata del weekend si celebrerà il galà della 45.ma edizione del Nauticsud, al Teatro Mediterraneo, con una show condotto dalla giornalista Claudia Mercurio con protagonista Gigi Finizio. Durante la serata saranno consegnati i premi Nauticsud 2018 al miglior progetto tecnologico/innovativo, a quello ecosostenibile ed al miglior studio di progettazione del settore nautico.

Nel fine settimana al padiglione 10 (Caboto) si svolgeranno l’evento “E’ vela in Campania”, a cura del Comitato regionale FIV della V zona con la  presentazione dei calendari sportivi regionali  alla presenza dell’assessore Allo Sport e Patrimonio Comune di Napoli, Ciro Borriello.

Mentre alle 15.30 si svolgerà il workshop MARE, PORTO, RETROTERRA.  Un paradigma economico di crescita territoriale“, a cura dell’Università Federico II, nell’ambito del Master in Pianificazione e progettazione sostenibile delle aree portuali organizzato da arch. Giuseppe Schiattarella.

A chiudere il fitto calendario eventi, sabato 17 con inizio alle ore 9.30 al padiglione 10 la lezione congiunta agli studenti del Master e agli alunni del triennio dell’Istituto Nautico ITTL Duca degli Abruzzi di Bagnoli, tenuta dai professori della Federico II dal titolo: “Master Pianificazione e progettazione sostenibili delle aree portuali”.