Il Napoli vola agli ottavi di Champions. Storica Vittoria a Lisbona. (Video gol)

0
776

Il Napoli vola agli ottavi di Champions. Storica Vittoria a Lisbona. Primo posto nella fase a gironi tutto meritato.

di Gianmarco Giugliano – Benfica, nelle ultime quindici partite in casa nelle coppe aveva perso soltanto due volte; lo stadio notoriamente “caldissimo” è un’arma in più per la squadra di Lisbona ma il Napoli non ha avuto paura: ha lottato, è rimasto concentrato, non ha sbagliato nulla (Se escludiamo il clamoroso errore di Album che ha portato al 1-2 per il Benfica) ed ha strameritato la vittoria. Maggior possesso palla, maggior numero di tiri verso ed in porta, maggiore precisione nei passaggi e nel pressing. Il Napoli ci teneva a vincere: il primo posto in un girone di Champions non l’aveva mai ottenuto e gli ottavi erano stati conquistati una sola volta da Mazzarri, Cavani e Lavezzi.

napoli-c1Oggi il Napoli è Hamsik, sontuoso a centrocampo e finalmente maturo, la gioventù dei vari Insigne, Diawara, Zielinsky, Koulibaly, l’esperienza di Mertens e Callejon. Ma il Napoli è soprattutto Sarri: il gioco, il giropalla, la velocità e la capacità di riuscire a divertire sono meriti suoi. E manca un attaccante!

Di Callejon il primo gol al 59’ dopo un assist in velocità del nuovo entrato Mertens e dello stesso Mertens il gol del raddoppio dopo una serpentina ubriacante nell’area avversaria. L’errore di Albiol, che perde un pallone al limite dell’area, favorisce l’unico gol dei lusitani. Ma il Napoli voleva vincere ed ha stretto i denti negli ultimi minuto per conquistare tre punti meritatissimi. Non sarà facile il sorteggio di lunedì nonostante il primo posto: squadre come Manchester City, Bayern Monaco, PSG sono arrivate seconde.

Ma il Napoli, questo Napoli non ha paura ed ha voglia di misurarsi col meglio del calcio mondiale semmai sognando di dare spettacolo anche contro i mostri sacri. Con la qualificazione arrivano anche i soldi della Champions e per la società è sicuramente la vittoria più importante: si potrà andare ad acquistare la punta che manca e semmai un terzino per dare respiro a Hysaj e Ghoulam.

Insomma una bellissima serata per i tifosi partenopei che domani mattina, al momento dell’acquisto della immancabile tazzina di caffè, lasceranno un “sospeso” per chi a’ tazzulella, in questa città, non la può più prendere. Vero Higuain?